rotate-mobile
Cronaca

Allerta meteo prolungata sul levante, allagamenti in città

Attesi temporali localmente forti e organizzati, specie sulle zone di centro levante. La Protezione Civile della Regione Liguria raccomanda ai cittadini la massima cautela e di osservare le opportune norme di autoprotezione

È scattata alle 8 l'allerta gialla per temporali, diramata da Arpal. In mattinata precipitazioni generalmente moderate hanno interessato l'imperiese mentre, successivamente, i fenomeni si sono fatti più insistenti sul savonese e il genovese con intensità anche forti o localmente molto forti. Alle ore 12 si segnalavano precipitazioni, anche molto forti, sul centro della regione, in particolare in val Polcevera e val Bisagno. Chiusi da poco prima delle 13 i tunnel di via Degola, via Milano/Francia e via Perlasca causa allagamento: gli ultimi due sono stati riaperti prima delle 15, quello di via Degola intorno alle 15.30.

Allerta meteo gialla prolungata sul levante della regione

Sono stati registrati i valori di 24.6 millimetri in 15 minuti, 44 mm in 30 minuti e 71.8 millimetri in un'ora a Genova Bolzaneto (cumulata totale di 93 millimetri). Sono stati inoltre registrati 59 millimetri in un'ora a Genova Fiumara. Intensità forte anche ad Alpicella (Varazze) con 41.2 millimetri in un'ora, Mele (39.6), Madonna delle Grazie (Genova) con 36.8, Genova Castellaccio con 34 e Genova Centro Funzionale con 31.8.

VIDEO | Allagamenti a Sampierdarena, strade chiuse

La struttura che ha interessato il capoluogo regionale si va muovendo lentamente verso Levante. Nelle prossime ore sono attese ancora piogge diffuse, con locali rovesci e temporali anche forti e/o organizzati un po' su tutto il territorio regionale, ma in particolare ancora sul centro e il Levante della regione. I fenomeni potranno proseguire anche nella notte, in particolare proprio nella parte più orientale della regione con precipitazioni che interesseranno anche l'alta Toscana. 

Domenica è attesa instabilità su tutta la regione (segnalata da una bassa probabilità di temporali forti su tutte le zone) per il transito dell'anomalia in quota. I venti sono previsti tra moderati e forti dai quadranti meridionali mentre il mare tra mosso e molto mosso.

Ingresso del Cineporto allagato in via Muratori a Cornigliano.

Pioggia, vento e mare mosso

Arpal segnalava, intorno alle 12, i rovesci che interessano, nel genovese, la zona Val Polcevera-Sampierdarena. Nell'ultima ora intensità molto forte a Bolzaneto (65.8 millimetri in un'ora, 44 in 30 minuti, 24.6 in 15 minuti), 35.6 a Fiumara, 20.4 a Pontedecimo.

Intorno alle 8 le prime precipitazioni si registravano su imperiese, savonese e parte più occidentale della provincia di Genova. 10.2 millimetri in un'ora la cumulata a Seborga (Imperia), 6.2 ad Alassio (Savona), 1.2 a Monte Pennello e Sciarborasca (Genova).

Uno sguardo anche alle temperature, che nella notte si sono alzate di qualche grado soprattutto sul settore centrale: il valore minimo assoluto, 5.5, a Poggio Fearza (Montegrosso Pian Latte, Imperia), nei capoluoghi di provincia: Genova Centro Funzionale 17.8, Savona Istituto Nautico 20.3, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 17.2, La Spezia 14.6.

I venti sono settentrionali sull'imperiese, meridionali altrove, fino a moderati; il mare è poco mosso con temperatura superficiale rilevate dalla boa di Capo Mele di 23.9 gradi.

Previsioni meteo di Arpal per sabato 24 settembre 2022

Tempo perturbato ed instabile con piogge diffuse moderate, fino a forti su C, che potranno localmente assumere carattere di rovescio o temporale. Le precipitazioni daranno luogo a cumulate areali elevate su C, significative su B ed E, con cumulate puntualmente elevate. Alta probabilità di temporali o rovesci forti e/o organizzati sulle zone BCE, bassa su AD e in tarda sera su B. Venti tra moderati e forti su AB, meridionali moderati con locali rinforzi su C in rotazione settentrionali. Mare tra mosso e molto mosso.

Previsioni meteo di Arpal per domenica 25 settembre 2022

Il passaggio della perturbazione in mattinata mantiene condizioni di instabilità sul Levante con possibili precipitazioni a carattere di rovescio o temporale ed alta probabilità di fenomeni temporaleschi forti sulla zona C. Permane una bassa probabilità di rovesci o temporali sulle zone ABDE, in particolare nella prima parte della giornata. Venti settentrionali tra moderati e forti localmente rafficati.

Previsioni meteo di Arpal per lunedì 26 settembre 2022

Variabilità con possibili locali rovesci o temporali.

La suddivisione in zone del territorio regionale

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo prolungata sul levante, allagamenti in città

GenovaToday è in caricamento