Temporali e vento forte, prorogata l'allerta gialla

Lo stato di attenzione di livello più basso permane su gran parte della regione sino alle 15 di martedì 22 novembre. Peggioramento netto atteso in serata

L’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla regione nel weekend non accenna a lasciare la presa, e la Protezione Civile ha deciso di prolungare lo stato di allerta giallo sino alle 15 di domani, martedì 22 novembre. Il nuovo avviso è entrato in vigore alle 12 di oggi, termine fissato ieri, sulla base delle previsioni di Arpal, che proprio per le prossime ore ha previsto un peggioramento delle condizioni meteo.

In particolare, l’allerta di livello giallo (il più basso), riguarda i bacini:

- A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
- B: costa da Spotorno a Camogli comprese, Valpolcevera e Alta Valbisagno
- D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
- E: valle Scriva, val d’Aveto e val Trebbia

L’allerta è stata prolungata dopo le piogge delle ultime 24 ore, che hanno interessato prevalentemente il Ponente, dove non si sono verificati temporali forti (massima cumulata oraria, 19.4 millimetri a Colle Belenda). Le precipitazioni, però, fa sapere Arpal, sono state costanti, come dimostra l’accumulo giornaliero alla stazione di Poggio Fearza, con 113 millimetri, e hanno interessato tutto l’entroterra imperiese che adesso è quasi saturo. 

Gli idrometri dei principali corsi d’acqua della zona risultano in salita, ma con valori attualmente al di sotto della prima soglia di attenzione. In mattinata, prosegue Arpal, si è instaurata la prevista convergenza sul centro della regione con rovesci di forte intensità: Isoverde 44 millimetri in un’ora e 120 in 4 ore. Le previsioni per oggi parlano di deboli piogge diffuse su tutta la regione, domani anche con quantitativi significativi su tutti i bacini, eccezion fatta per C (costa da Portofino sino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla), dove non è in vigore nessuna allerta.

Le previsioni

- Lunedì 21 novembre: deboli piogge diffuse su tutta la regione. Previsti locali rovesci o temporali forti su A-B-D-E. Venti forti da Sud-Est sui rilievi di B e C (oltre i 500 m - intensità superiori a 50 km/h).
- Martedì 22 novembre: piogge diffuse per tutta la giornata con quantitativi significativi su A-B-DE e intensità moderate su B-D. Attesi rovesci o temporali forti su AB-D-E meno probabili dal pomeriggio. Venti forti (oltre 50 km/h) da Sud-Est sui rilievi di B e C (oltre i 500 m).
- Mercoledì 23 novembre: piogge diffuse per tutta la giornata con quantitativi significativi su A-D-E. Venti forti da Sud-Est sui rilievi di B e C e da Est, Nord-Est sui rilievi di A (oltre i 500 m - intensità superiori a 50 km/h).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • «L'ho trovato, vedrai che non succederà più»: arrestato l'aggressore di Giuseppe Carbone

Torna su
GenovaToday è in caricamento