Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Prolungata l'allerta in Liguria: attesi forti piogge e temporali

La Protezione Civile ha prolungato il livello giallo per Genova e provincia sino alle 12 di domenica, mentre nell'entroterra e nel levante dove il livello sale ad arancione sino alle 20 di domenica

Temperature in picchiata, pioggia e vento ma nessun disagio particolare sulla Liguria in questo sabato di allerta: alle 8 di questa mattina è scattato il livello giallo su tutta la regione, eccezion fatta per il Levante - i bacini che vanno da Portofino a Sarzana - dove è stato innalzato ad arancione, e intorno all'ora di pranzo al Protezione Civile ha deciso di prolungare l'allerta con le seguenti modalità:

- Allerta gialla per temporali e piogge diffuse su Genova e provincia, Valpolcevera e Alta Valbisagno sino alle 12 di domenica 6 novembre;

?- Allerta arancione per piogge diffuse su Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia sino alle 15 di domenica 6 novembre;

?- Allerta arancione per piogge diffuse lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, val Fontanabuona e Valle Sturla sino alle 20 di domenica 6 novembre;

- Allerta gialla per temporali e piogge diffuse lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa e in valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida fino alle 23.59 di sabato 5 novembre

Nel Levante, al momento, si concentrano i disagi maggiori: numerose le chiamate al centralino dei Vigili del fuoco per segnalazioni di rami e alberi caduti e tegole pericolanti, soprattutto nelle zone di Recco, Uscio e Rapallo, ma non si registrano gravi danni a cose o persone. Arpal, nell’ultimo monitoraggio, ha evidenziato che in mattinata la struttura temporalesca che dovrebbe abbattersi sulla regione è rimasta confinata in mare, e che le precipitazioni più intense si sono registrate in particolare sul Centro-Levante, con picchi a Cabanne (60.4 mm/6ore), Cichero (61.8 mm/6ore) e sul monte di Portofino (42.4 mm/6ore).

LE PREVISIONI

SABATO 5 NOVEMBRE: un'intensa perturbazione atlantica porta piogge diffuse di intensità fino a forte con cumulate elevate su ABCE. Alta probabilità di temporali forti su tutte le zone. Venti forti dai quadranti meridionali su A (lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa), C (lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla), E (Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia), con probabili raffiche di burrasca sui rilievi e localmente sulla costa. Su B (lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Valpolcevera e Alta Valbisagno) e D (Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida) venti localmente forti fino 40-50 km/h di direzione variabile rafficati in presenza di temporali. Mare in aumento a molto mosso o localmente agitato lungo tutta la costa.

DOMENICA 6 NOVEMBRE: persistono piogge diffuse sul Levante della regione con intensità moderata su E e fino a forte su C. I quantitativi saranno ancora elevati su C. Alta probabilità di temporali forti su BCE nelle prime ore. Venti forti da Sud-Ovest su ABCE e localmente D, con raffiche di burrasca fino 70-80 km/h soprattutto sui capi esposti di A e sui rilievi di CE. Mare agitato in ulteriore aumento in serata con mareggiate di libeccio su tutte le coste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prolungata l'allerta in Liguria: attesi forti piogge e temporali

GenovaToday è in caricamento