Cronaca

Maltempo: allerta finita, ricerche disperso senza esito

Cielo azzurro e atmosfera spettrale a Genova. L'allerta è alle spalle, ma in città si inizia a (ri)fare la conta dei danni. Proseguono le ricerche, senza esito, di Luciano Balestrero

Cielo azzurro, atmosfera spettrale. Genova si risveglia dopo l'ennesima alluvione con il sole, ma deve (ri)fare i conti con un bilancio drammatico. Le ricerche di Luciano Balestrero, il 67enne disperso a Serra Riccò, al momento (ore 9.00) sono ancora vane.

L'uomo era uscito da casa per andare a mettere in sicurezza la propria auto parcheggiata vicino al greto di un torrente: la piena del corso d'acqua ha travolto il mezzo e dell'uomo non si sono avute più notizie.

L'allerta è però, finalmente, alle spalle. Durante la notte, su tutta la Liguria, il meteo ha dato una tregua con piovaschi sparsi che non hanno creato criticità.

La città è di nuovo in ginocchio, la città deve nuovamente rialzarsi. La zona più colpita è stata quella del Ponente cittadino ma allagamenti sono avvenuti anche in Val Bisagno zona adiacente al centro. I mezzi dei vigili del fuoco sono già all'opera per cercare di mettere in sicurezza le situazioni di maggior criticità.

Nessun problema è segnalato sul Levante della regione, dove, fino alle 8 di questa mattina, l'allerta era massima, di livello 2. Nel Chiavarese e nei comuni dell'entroterra del Tigullio, località che hanno subito l'alluvione il 10 novembre che ha provocato anche due morti a Leivi, nel crollo di una casa causato da una frana, le precipitazioni sono state assenti o deboli solo in alcuni punti.

Poca pioggia anche nell'estremo Levante della regione, lo Spezzino. La pioggia nella notte è caduta in Lunigiana, mentre in Val di Vara, a Spezia e in Val di Magra la Protezione Civile segnala solo piovaschi. Il livello del fiume Magra rimano alto, ma non preoccupa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: allerta finita, ricerche disperso senza esito

GenovaToday è in caricamento