menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allerta caldo: tre giorni da bollino rosso, temperatura percepita 37 gradi

Il ministero della Salute ha emanato un avviso per calore nella città di Genova. Mercoledì temperature comprese tra 27 e 32 gradi (percepita 37)

Evitare di uscire di casa sino alle 18: questa il contenuto dell’sms che la Protezione Civile ha inviato a tutti gli iscritti poco prima di mezzogiorno, mettendo in guardia contro l’ondata di calore che come da previsioni si è abbattuta sul capoluogo ligure. I consigli sono sempre gli stessi: bere acqua regolarmente, evitare l’alcol e consumare pasti leggeri e poco conditi, ma l’allarme, soprattutto per anziani e bambini, sale a livelli preoccupanti.

«Un’estate torrida come non si era più visto dal 2003», spiegano gli esperti, che proprio per i prossimi giorni hanno diramato un avviso per calore per la città, alzando al massimo i livelli di allerta. Al centralino del 118 si moltiplicano le chiamate per malori in casa o per strada, e dai medici arriva il monito: «Evitate, quando possibile, di uscire di casa», in particolare persone con patologie.

Per oggi, domani e giovedì 23 luglio è previsto livello 3 (ondata di calore, condizioni elevate di rischio persistenti, temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute in particolare su anziani, bambini, persone con malattie croniche).

Le temperature previste sono: per oggi, tra 26 e 32 gradi (percepita 36); mercoledì, temperature comprese tra 27 e 32 (percepita 37); giovedì, tra i 23 e i 31 gradi (percepite 35)

In caso di variazione nei bollettini del ministero dei prossimi giorni saranno comunicati gli aggiornamenti.

Si raccomanda di osservare regole utili a prevenire i rischi. Si deve  evitare, per quanto possibile, di uscire e comunque di prolungare l'esposizione nelle ore più calde della giornata, dalle 11 alle 18. Tale comportamento è particolarmente necessario per gli anziani, i bambini e le persone con patologie. Si consiglia di bere acqua con regolarità, escludere gli alcolici e le bibite gassate o gelate e consumare pasti leggeri e poco conditi.

È in funzione il numero verde della Regione Liguria per informazioni e assistenza socio-sanitaria 800 995988 (dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 20).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento