«C'è una bomba», scatta l'allarme in tribunale

La segnalazione è arrivata a metà mattinata e ha fatto partire il protocollo di sicurezza. Sul posto polizia e carabinieri

Caos in tribunale, martedì mattina, per la segnalazione sulla presenza di una bomba all'interno del palazzo di giustizia.

La presenza di un presunto ordigno è stata segnalata a metà mattinata con due telefonate: la prima ha fatto scattare i controlli, una seconda, che indicava le 14 come presunto orario di "scoppio", l'evacuazione delle aule e degli uffici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, dunque, sono intervenuti carabinieri e polizia e gli artificieri, che dopo i controlli hanno dato il via libera per la ripresa delle attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento