Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Carignano / Via Corsica

Carignano blindata per un falso allarme bomba

La segnalazione è arrivata poco prima delle 15 per un pacco sospetto abbandonato su una panchina davanti all'hotel Melìa

Falso allarme bomba nel primo pomeriggio di venerdì in via Corsica, a Carignano, dopo il ritrovamento di un pacco sospetto abbandonato davanti all’hotel Melìa.

L’allarme è scattato poco prima delle 15, e sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e gli artificieri, che hanno transennato temporaneamente la zona e analizzato il pacco, che non conteneva nulla di sospetto: al suo interno c'era soltanto riso, probabilmente lasciato in zona dopo i festeggiamenti per un matrimonio.

Il traffico in zona è stato temporaneamente deviato dalla Municipale su una sola corsia, ma è tornato regolare intorno alle 15.30. Si tratta del secondo allarme bomba in due giorni, dopo quello di giovedì in via Garibaldi. A far scarrare immediatamente le misure di sicurezza, in questo caso, ha contribuito anche la presenza del presidente dell'Ecuador, Rafael Correa, che per la visita nel capoluogo ligure ha scelto di alloggiare proprio al Melìa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carignano blindata per un falso allarme bomba

GenovaToday è in caricamento