menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza stradale, è allarme: sempre più incidenti causati da droga e alcol

A mettere in luce il preoccupante aumento delle denunce è la Procura: solo nei primi mesi del 2015 sono state 322, la metà per sinistri causati da chi si mette alla guida in stato alterato

Sempre più denunce per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: a lanciare l’allarme è la Procura di Genova, che ha riscontrato il preoccupante aumento di incidenti causati da persone che si mettono al volante in stato alterato o senza patente.

Secondo i dati elencati dal procuratore aggiunto Francesco Cozzi, nei primi mesi del 2015 le denunce sono state 322, di cui quasi la metà relative a incidenti: «Siamo molto preoccupati, perché le persone non si rendono conto dei rischi cui vanno incontro».

Il periodo più critico resta quello estivo, dove gli incidenti aumentano in maniera esponenziale soprattutto durante la notte, quando sono moltissimi i guidatori che salgono in macchina con un tasso alcolemico superiore a quello di legge (pari a 0,80) o sotto l’effetto di droghe: «I posti di blocco ormai non sono più sufficienti - è l'appello di Cozzi, che ogni mese deve fare i conti con 120 denunce che arrivano nei suoi uffici - sono necessari più controlli su strada da parte delle singole pattuglie».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento