Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Incidente mortale, il calcio genovese piange Alex D'Errico

Il 25enne tragicamente scomparso sabato mattina giocava nel Fegino e allenava nel settore giovanile del Campomorone Sant'Olcese

Il calcio dilettantistico genovese piange Alex D'Errico, il 25enne tragicamente scomparso sabato 8 settembre 2018 dopo un incidente stradale in via Siffredi.

Alex D'Errico, nato il 2 luglio 1993, si era trasferito quest'anno al Fegino dopo aver vestito per diverse stagioni la maglia della VecchiAudace e quella del Via Acciaio. Oltre a calcare i campi di Genova come calciatore si occupava anche di insegnare calcio ai giovani, lavorava infatti nel settore giovanile del Campomorone Sant'Olcese, società che ha voluto ricordarlo con un comunicato: «Tutto l'Usd Campomorone Sant'Olcese, profondamente colpito e sconvolto per la dolorosa scomparsa di Alex, porge alla sua famiglia le più sentite condoglianze. Alex ha ricoperto in BiancoBlù il ruolo di giocatore e di allenatore senza far mancare mai il suo grande sorriso ed è così che vogliamo ricordarlo». Tanti i messaggi di cordoglio da parte di compagni, avversari e società calcistiche che lo hanno conosciuto sui campi di gioco e hanno voluto ricordarlo anche sui social.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale, il calcio genovese piange Alex D'Errico

GenovaToday è in caricamento