Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Ritrovato in mare ad Alassio il cadavere di Alessia

Tragico epilogo nelle ricerche di Alessia Puppo, la ragazza di Strevi, dispersa da Capodanno in mare ad Albenga dopo una lite con il fidanzato in discoteca

L'elicottero della Capitaneria di porto di Savona ha individuato intorno alle 13.30 di oggi un corpo in mare al largo di Alassio. Manca ancora il riconoscimento ufficiale, ma si tratterebbe di Alessia Puppo, la 33enne di Strevi nell'alessandrino, scomparsa la notte di Capodanno in mare ad Albenga dopo una lite con il fidanzato.

Ai genitori della donna il triste compito di riconoscere la figlia. Solo allora si avrà la conferma definitiva che si tratta di Alessia. Negli ultimi tre giorni capitaneria di porto e vigili del fuoco hanno perlustrato lo specchio acqueo antistante la cittadina ingauna fino al tragico ritrovamento.

La 33enne, insieme a fidanzato e ad alcuni amici aveva deciso di trascorrere il Capodanno in Liguria. Mentre la compagnia si trovava in una discoteca del lungomare di Albenga, la coppia ha iniziato a discutere. Il litigio si è fatto sempre più acceso e a un certo punto la trentenne si è diretta verso l'uscita del locale, è scesa sulla spiaggia e si è gettata tra le onde.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato in mare ad Alassio il cadavere di Alessia

GenovaToday è in caricamento