rotate-mobile
Cronaca San Fruttuoso / Via Angelo Masina

Marassi: un arsenale nel box della madre, arrestato ultras del Genoa

Sabato 25 maggio 2013 i carabinieri della compagnia di San Martino hanno arrestato Alessandro Bianchi, 53 anni, ultras del Genoa. I militari hanno trovato nel box dell'anziana madre in via Masina a Marassi un arsenale

Genova - Sabato 25 maggio 2013 i carabinieri della compagnia di San Martino hanno arrestato Alessandro Bianchi, 53 anni, ultras del Genoa. I militari hanno trovato nel box dell'anziana madre in via Masina a Marassi un arsenale: due pistole, decine di coltelli, machete, manganelli e persino una parrucca.

 

A condurre i carabinieri al nascondiglio delle armi è stata la segnalazione di un condomino, che nei giorni scorsi aveva sentito l'esplosione di un colpo di pistola provenire dal garage.

In città l'attenzione verso soggetti che potrebbero detenere armi è aumentata dopo l'attentato avvenuto davanti a Palazzo Chigi a inizio mese. Nel box della madre di Bianchi i carabinieri hanno trovato una Beretta semiautomatica calibro 22 con matricola abrasa, una scacciacani modificata, armi e carabine da softair, un centinaio di munizioni.

Sequestrata anche una collezione di coltelli, una parrucca e un machete.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marassi: un arsenale nel box della madre, arrestato ultras del Genoa

GenovaToday è in caricamento