Carica oltre mille euro sulla Postepay sbagliata, la titolare sparisce

I carabinieri di Nervi sono riusciti a risalire a una 32enne di Alessandria, che è stata denunciata per appropriazione indebita

Una 32enne di Alessandria ha ricevuto sulla sua carta Postpay la somma di 1.150 euro, erroneamente versata da un casertano di 44 anni, che ha digitato un numero di carta, rivelatosi poi inesatto.

La donna, oltre a incassare la somma, si è resa irreperibile. Martedì 14 maggio 2019 i carabinieri di Nervi, a conclusione degli accertamenti, hanno identificato la donna e l'hanno denunciata per appropriazione indebita.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento