Albaro, bombola di gas davanti al bancomat di via Pisa: sventato il furto

Una bombola di acetilene lasciata davanti alla banca Cesare Ponti ha fatto scattare il protocollo di sicurezza intorno alle 8.15: l'ipotesi è che si tratti di un tentativo di furto

Allarme bomba in Albaro: polizia, vigili del fuoco e artificieri sono dalle 8 di mercoledì mattina in via Pisa dopo il ritrovamento di una bombola di acetilene davanti alla banca Cesare Ponti di via Pisa.

L'allarme è scattato dopo l'avvistamento della bombola davanti al bancomat. La strada è stata chiusa in via precauzionale per consentire ai soccorsi di operare, e sul posto oltre ai vigili del fuoco e alla Locale ci sono anche i poliziotti della Squadra Mobile.

L'ipotesi primaria è che si sia trattato di un tentativo di furto con manomissione del bancomat sfruttando la bombola, che non è però stata fatta esplodere. Non è esclusa neppure la pista anarchica, ma gli investigatori stanno ancora portando avanti gli accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento