menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia ad Albaro, precipita dal quarto piano e muore

La donna, nata nel 1931, da otto anni era in cura per crisi depressive. Sul posto carabinieri, Vigili del fuoco e 118

Tragedia questa mattina nel quartiere di Albaro. Un'anziana di 85 è morta dopo essere precipitata da una finestra della sua abitazione al terzo piano in via Bovio.

Poco prima delle 12 gli abitanti della zona hanno assistito a un viavai di auto dei carabinieri, di mezzi dei Vigili del fuoco e del 118, ma purtroppo ogni intervento si è rivelato vano e il medico legale non ha potuto fare altro che contastare il decesso.

La donna, nata nel 1931, da otto anni era in cura per crisi depressive. Le indagini sono affidate ai carabinieri. L'ipotesi più accreditata al momento è quella di un gesto volontario.

La salma è stata trasportata all'istituto di medicina legale dell'ospedale San Martino dove verranno svolti accertamenti. In base ai primi rilievi del medico legale, il decesso pare compatibile con una violenta botta alla testa, che la vittima ha riportato nell'urto con il suolo. Sembra non ci siano segni di violenza.

Ma i militari della compagnia di San Martino, guidati dal comandante Rocco Taurasi, stanno svolgendo accertamenti. I vicini di casa non hanno parlato di liti dei due coniugi dunque sembra escluso questo tipo di dinamica. Insomma, i vari elementi raccolti finora porterebbe a escludere il coinvolgimento di terzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento