rotate-mobile
Cronaca Marassi / Via delle Ginestre

Consigliere municipale preso a calci per strada

L'aggressione non è legata a questioni politiche ma alla richiesta di pagamento di un debito, che i due aggressori avrebbero nei confronti della vittima

Un consigliere municipale della Media Val Bisagno, Vincenzo Trimboli, è stato insultato e preso a calci da due uomini per strada. L'aggressione è avvenuta intorno all'ora di pranzo di giovedì 2 febbraio 2023 in via delle Ginestre a Staglieno.

Quando la vittima, che ha 59 anni ed è stato eletto per la Lista Toti, ha chiesto notizie di un debito di alcune decine di migliaia di euro, i due hanno iniziato a 'scaldarsi', prima verbalmente, poi sono passati alle vie di fatto.

Uno dei due ha anche detto che se il malcapitato avesse continuato con le sue richieste, sarebbe andato a prendere il fucile, che, a quanto pare, possiede davvero in quanto titolare di porto d'armi per andare a caccia.

A quel punto Trimboli ha chiesto l'intervento di una pattuglia dei carabinieri e di un'ambulanza, che lo potesse portare in ospedale. Trasportato in codice verde al pronto soccorso di Voltri, è stato dimesso con una prognosi di sette giorni.

Nel frattempo i due aggressori si sono allontanati. L'indomani la vittima si è presentata in commissariato per formalizzare la querela, dando così il via alle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigliere municipale preso a calci per strada

GenovaToday è in caricamento