menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensa gli abbia rubato il portafoglio e lo bastona, ma si sbaglia

Un croato di 52 anni, al risveglio dopo un riposino su una panchina di via Martin Piaggio, si è trovato senza il portafoglio. A quel punto ha iniziato a guardarsi intorno alla ricerca del colpevole. Avvistato il ragazzino ha iniziato a bastonarlo

Genova - Ieri pomeriggio, mercoledì 27 giugno 2012, una volante è intervenuta dopo una segnalazione di aggressione in via Martin Piaggio. Sul posto gli operatori hanno identificato il richiedente, un cittadino marocchino di 21 anni, il quale ha raccontato agli agenti che, mentre si stava riposando su una panchina, era stato aggredito e colpito con un bastone da un individuo, che lo accusava di avergli rubato il portafoglio.

Quest’ultimo, un cittadino croato di 52 anni, ha dichiarato a sua volta agli operatori che anche lui si stava riposando su di una panchina lì vicino e al suo risveglio, si è accorto che qualcuno gli aveva sottratto il portafoglio. Cercando il presunto colpevole aveva visto il cittadino marocchino e, accusandolo del furto, lo aveva colpito con un bastone trovato in terra.

Dopo il controllo, gli operatori hanno constatato che non vi era alcun riscontro alle accuse del cittadino croato, il quale è risultato senza documenti e colpito da un provvedimento di espulsione. È stato pertanto denunciato, oltre che per le lesioni e minacce nei confronti del cittadino marocchino, anche per l’inosservanza alla normativa sull’immigrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento