menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia e maltratta ragazza, familiari lo prendono a bastonate

Un ragazzo di 19 anni è stato picchiato e preso a bastonate in via Maritano. Il diciannovenne aveva minacciato la figlia e sorella degli aggressori

Aggressione a colpi di mazze e bastoni nella notte in via Maritano, a Bolzaneto dove le volanti della polizia e del Commissariato Cornigliano sono intervenute per una segnalazione.

Una volta giunti sul posto gli agenti hanno identificato le parti, tre cittadini italiani di 65, 32 e 17, rispettivamente padre e due figli, e un 19enne tunisino. Quest’ultimo ha raccontato di essere stato aggredito dai tre uomini, che lo avevano colpito in varie parti del corpo con bastoni e mazze, una delle quali è stata recuperata e sequestrata.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi per le cure del caso, è stato trattenuto per accertamenti. I tre Italiani hanno ammesso di aver aggredito il tunisino, in seguito ad un diverbio dovuto, a loro dire, alle minacce che quest’ultimo aveva rivolto nei giorni precedenti alla figlia del più anziano e sorella degli altri due.

La donna, di 31 anni, sentita a sua volta dai poliziotti, ha raccontato di essere stata percossa alcuni giorni prima dallo straniero, fratello del marito attualmente in patria, e di essere stata minacciata per giorni successivi per averlo allontanato dall’abitazione. I tre Italiani sono stati denunciati per il reato di lesioni personali aggravate e il 32enne anche per il porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento