rotate-mobile
Cronaca

Lite per motivi di viabilità finisce a botte

Ad avere la peggio è stato un genovese di 40 anni, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Denunciato un trentenne

Nel corso dell'attività di controllo del territorio i carabinieri del comando provinciale di Genova hanno denunciato un genovese di 30 anni, con pregiudizi di polizia, per minaccia e lesioni personali.

In seguito a un dissidio per motivi di viabilità, l'uomo prima ha minacciato la vittima, un genovese di 40 anni, e poi lo ha aggredito fisicamente. L'automobilista ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

Nelle stesse ore i militari hanno arrestato sei persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per motivi di viabilità finisce a botte

GenovaToday è in caricamento