menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavagna: difende la fidanzata, missione punitiva per spaccargli il naso

Un ragazzo di Chiavari, di soli venti anni, è stato malmenato da un gruppo di ragazzini a Lavagna, in corso Genova, per aver difeso la fidanzata in discoteca. Gli aggressori gli hanno spaccato il naso

La "colpa" di cui si è macchiato, è stata quella di difendere la propria fidanzata dalle attenzioni di un altro giovane. Per questo, e solo per questo, è stato picchiato a sangue nella giornata di ieri un ragazzo di soli venti anni a Lavagna, in corso Genova, da un gruppo di ragazzini, tra cui ovviamente c'era anche colui che aveva riservato le attenzioni verso la ragazza in una discoteca del posto.

Il ventenne, residente a Chiavari, è stato malmenato e ha rimediato la frattura del naso. Una sorta di missione punitiva per quanto avvenuto qualche giorno prima in discoteca. La polizia è ora alla ricerca del gruppo degli aggressori, ma per ora nessuna traccia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento