menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione a Cornigliano, la convivente ricoverata all'ospedale

Ieri un uomo di 40 anni ha aggredito e picchiato la convivente, ricoverata all'ospedale con il naso rotto. La donna ha denunciato l'accaduto, gli atti sono stati inviati alla Procura

Ha aggredito la convivente nell'abitazione di Cornigliano, poi l'ha costretta a dormire con il figlio minore per terra su un giaciglio di fortuna per poi tentare di strozzarla.

La donna è stata inoltre colpita da una gomitata al volto che le ha causato la rottura del naso.

All’ospedale l’uomo, 40 anni, ha minacciato la compagna di ritorsioni se avesse chiamato la Polizia. La signora ha però compreso la gravità della sua situazione andando ad abitare temporaneamente da un’amica e denunciando l’accaduto agli uomini del Commissariato di zona, che hanno inviato gli atti alla Procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento