menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiavari: perde il lavoro e aggredisce con un coltello la fidanzata

Dopo le 19 in corso De Michiel a Chiavari, un ragazzo di 30 anni ha aggredito con un coltello da cucina la fidanzata e il padre della fidanzata. Causa della lite una discussione sul lavoro che il giovane aveva appena perduto

Ieri sera in corso De Michiel un 30enne chiavarese ha aggredito la fidanzata e i suoi genitori al culmine di un litigio. Il ragazzo aveva appena perso il lavoro, forse questa la causa dell'eccessivo scaldarsi degli animi e della lite da cui poi è scaturita la violenza.

Il 30enne ha afferrato un coltello da cucina, ferendo prima il padre, che ha tentato di proteggere gli altri e poi la fidanzata, raggiunta sulle scale mentre stava cercando di fuggire.

Per fortuna nessuno ha riportato ferite gravi, la ragazza è stata ricoverata al pronto soccorso di Lavagna, mentre il fidanzato in Tso in psichiatria. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 e la polizia di Chiavari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Attualità

    Liguria in zona gialla: riaprono i musei e l'Acquario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento