rotate-mobile
Cronaca

Passeggero strappa la catenella e la tira sul volante dell'autista

Follia a bordo di un bus della linea 634. La denuncia del sindacato: “Gli autisti hanno paura”

Ennesima aggressione ai danni di un autista Amt.

Erano da poco passate le 23 di lunedì 27 settembre quando un uomo si è alzato, ha strappato la catenella, che separa la zona passeggeri dalla cabina del conducente, e ha iniziato a tirarla contro il vetro e sul volante.

Il dipendente ha chiamato la centrale e ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine ma, alla fine, ha concluso la corsa da solo senza ricevere aiuto in supporto.

"Queste sono le condizioni in cui lavorano i dipendenti Amt", denuncia Roberto Piccardo dirigente sindacale di Ugl-Fna."Raccogliamo almeno due testimonianze simili al giorno e gli autisti si sentono in pericolo: passa troppo tempo da quando parte la chiamata dalla centrale Amt all'arrivo dei soccorsi".

La proposta di Ugl-Fna: "Ci vuole una linea diretta con le forze dell'ordine, una delle tante nostre richieste, per questo ed altro scioperemo il giorno 8 ottobre, non è ammissibile perdere minuti con call center e musichette varie. A causa delle continue aggressioni molti colleghi si stanno licenziando, per 1.300 euro non intendono prendere insulti o botte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggero strappa la catenella e la tira sul volante dell'autista

GenovaToday è in caricamento