menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivarolo, arrestato 38enne: sputi, calci e pugni agli autisti Amt

Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri accusato di aver prima insultato e sputato ad una autista per poi scagliarsi con calci e pugni su un collega

I carabinieri hanno arrestato un 38enne genovese con l'accusa di avere aggredito il conducente dell'autobus Amt e di avere pure minacciato una sua collega in via Brin a Rivarolo nel ponente di Genova.

L'autista di Amt si era opposta all'ingresso dell'uomo che portava con sè una bicicletta e un cane. Quello, allora, l'ha insultata e le ha sputato provocando l'intervento di un altro autista che aveva assistito alla scena.

Quando quest'ultimo è intervenuto l'uomo lo ha aggredito a calci e pugni provocando traumi e fratture guaribili in ventuno giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

  • Cronaca

    Una panchina rossa per ricordare Clara, vittima di femminicidio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento