rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Provincia: agevolazioni per la sostituzione delle auto alluvionate

I genovesi che hanno avuto l’auto distrutta o danneggiata dall’alluvione, al momento della trascrizione al PRA per l’acquisto di un'altra macchina si vedranno applicare un’IPT ridotta del 20%

“Sospensione della maggiorazione dell’imposta di trascrizione (IPT) auto dal primo gennaio al 30 novembre 2012, per chi acquisterà un autoveicolo in sostituzione del proprio, alluvionato”. E' stata questa la proposta approvata dalla Giunta dell'assessore provinciale Monica Puttini.

La Provincia di Genova, per venire incontro a chi ha subito danni dall’alluvione del 4 novembre, ha deciso di rinunciare al 20% aggiuntivo alla tariffa base per gli autoveicoli sopra i 53 kw. Mentre per le auto sotto tale potenza si paga a forfait 151 euro, per cui il risparmio sarà in questo caso di 30,2 euro.

“La provincia non può sospendere completamente il versamento dell’imposta – spiega Giulia Oliveri dirigente degli uffici finanziari – a carico degli automobilisti per ogni acquisto. La norma statale permette, però, di sospendere la maggiorazione fissata rispetto alla tariffa base”.

Dagli uffici di piazzale Mazzini precisano anche che la decorrenza dal primo gennaio è dovuta al fatto che le tariffe possono essere modificate solo per l’esercizio successivo e comunque prima dell’approvazione del bilancio e il termine del 30 novembre 2012 deve coincidere con la cessazione dello stato di calamità naturale, stabilito per decreto.

La provincia darà mandato all’ACI, che è l’ente titolato per convenzione alla riscossione, di applicare i nuovi importi a chi ha subito la distruzione del veicolo a seguito degli eventi alluvionali, di cui ne sia stata certificata la rottamazione o a condizione di idonea certificazione verificata dall’ACI.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia: agevolazioni per la sostituzione delle auto alluvionate

GenovaToday è in caricamento