rotate-mobile
Cronaca Rivarolo / Via Argine Polcevera

Affittava abusivamente la casa e poi ricattava gli ospiti: multata per 4mila euro e denunciata

Nei guai una cittadina peruviana che affittava le camere del suo appartamento

Una stanza di quella casa in via Argine Polcevera veniva affittata abusivamente, ma non solo: la proprietaria è stata denunciata anche per furto ed estorsione.

A scoprire i fatti sono stati gli agenti del reparto sicurezza urbana nucleo commercio della polizia locale, intervenuti nei giorni scorsi insieme alle volanti dell'ufficio prevenzione e soccorso pubblico della polizia di Stato.

Sul posto, in via Argine Polcevera, gli agenti hanno accertato l'attività di fitto abusivo da parte di una cittadina peruviana domiciliata nello stesso appartamento, dotato di tre camere.

Durante i controlli sono stati infatti trovati documenti contabili che riportavano i dettagli dell'attività illecita che andava avanti da tempo: dopo aver elevato un verbale di 4mila euro per offerta di ospitalità abusiva senza autorizzazione, la donna è stata anche denunciata per i reati di furto ed estorsione vista la ricostruzione del modus operandi nei confronti degli ospiti, di cui uno tra l'altro è risultato irregolare. 

Gli agenti dunque l'hanno anche denunciata per favoreggiamento della permanenza illegale sul territorio nazionale.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui le nostre pagine Facebook e Instagram e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affittava abusivamente la casa e poi ricattava gli ospiti: multata per 4mila euro e denunciata

GenovaToday è in caricamento