Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Sestri Ponente / Via Pionieri e Aviatori d'Italia

Rapina all'aeroporto, calci e pugni per un borsello

Inseguito e arrestato un 37enne che aveva rapinato un uomo nelle aree di posteggio

Un italiano di 37 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera all'aeroporto di Genova per aver tentato di rapinare un passante nelle aree di posteggio. 

È successo nella mattinata di martedì, il 37enne ha prima minacciato e poi strappato con violenza un borsello a un uomo che stava passeggiando in zona. La vittima ha cercato di reagire ma è stata colpita con calci e pugni dal rapinatore che poi si è dato alla fuga.

Gli agenti dell’Ufficio polizia di frontiera marittima e aerea presso l’aeroporto Cristoforo Colombo, impegnati nel servizio di pattugliamento, insieme alla squadra di polizia giudiziaria del medesimo ufficio, richiamati dalle urla di alcuni passanti, sono subito intervenuti: hanno inseguito il rapinatore dapprima con l'auto e poi a piedi, riuscendo dopo poco a bloccarlo e a recuperare il borsello.

L'uomo è stato portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha successivamente convalidato l’arresto e disposto la misura della custodia cautelare.

Qui le altre notizie del giorno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina all'aeroporto, calci e pugni per un borsello

GenovaToday è in caricamento