rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Roberto Adinolfi: «Sono sereno, non voglio dire di più»

«Sono sereno e tranquillo, in questo momento non voglio dire di più. I caschi e i vestiti? Non li ho ancora visti»: Roberto Adinolfi, il manager gambizzato lo scorso 7 maggio a Genova, si è limitato a questa risposta a margine di un incontro

Genova - «Sono sereno e tranquillo, in questo momento non voglio dire di più. I caschi e i vestiti? Non li ho ancora visti»: Roberto Adinolfi, il manager gambizzato lo scorso 7 maggio a Genova, si è limitato a questa risposta a margine di un incontro al Comando Regionale dei Carabinieri in occasione del saluto del generale Salvatore Scoppa.

Adinolfi, apparso in buona forma, ha ribadito di aver già espresso i suoi pensieri sull'arresto dei due anarchici e di non avere altro da aggiungere (Ansa).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Adinolfi: «Sono sereno, non voglio dire di più»

GenovaToday è in caricamento