Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Valbisagno / Via Giovanni Aicardi

Acquedotto storico, il Comune studia un programma di valorizzazione

Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità un ordine del giorno fuori sacco per verificare la possibilità di ulteriori interventi sul percorso, oltre a quelli svolti dai volontari di 15 associazioni

All'unanimità (35 i presenti) il consiglio comunale ha deciso d'impegnarsi per 'verificare la possibilità di un programma di ulteriore valorizzazione dell'Acquedotto Storico'. Il percorso attualmente è curato dai volontari di diverse associazioni.

La questione è stata porta all'attenzione dell'aula martedì 26 gennaio al termine del question time con un ordine del giorno fuori sacco. «Considerato che Genova viene giustamente indicata come una città ricca di storia e di meravigliosi percorsi culturali e naturali - si legge nel documento - e nell'immediato entroterra, dalla Alta Val Bisagno si snoda la Via dell'Acqua, 40 chilometri di percorso pedonale che anticamente portava 'l'oro bianco' sino ai quartieri del molo, dalle località Prato-Struppa-Molassana-Staglieno, rappresentando l'evoluzione storica e ingegneristica della crescita e lo sviluppo di Genova nel tempo, con 47 punti di interesse storico come l'Oratorio di San Rocco, la galleria della Rovinata, l'attraversamento del Cimitero Monumentale di Staglieno, il ponte sul Rio Torbido e molti altri».

«Tale percorso - prosegue l'ordine del giorno - si snoda tra gli orti, i lavatoi, i boschi di quercia e castagno, superando corsi d'acqua inseriti nella macchia Mediterranea, e c'è l'esigenza di continui interventi di manutenzione, che vengono portati avanti dai volontari di 15 associazioni, a cui devono essere assicurate risorse economiche per il materiale».

«Per questo motivo si chiede l'impegno del sindaco e della giunta affinché verifichino la possibilità di un programma di ulteriore valorizzazione dell'Acquedotto Storico». Come detto, la proposta ha raccolto il parere favorevole unanime della sala Rossa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquedotto storico, il Comune studia un programma di valorizzazione

GenovaToday è in caricamento