rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Darsena / Via Antonio Gramsci

Assalto all'Acquario: posteggi pieni e code in via Gramsci

Boom di visitatori in città in occasione del ponte di Ognissanti con qualche disagio per il traffico a Caricamento, per il mese di novembre la struttura ha invece lanciato alcune promozioni dedicate ai liguri

Assalto dei turisti all'Acquario di Genova con code tra Darsena e Caricamento, i parcheggi sono andati esauriti in mattinata e la polizia locale segnala forti rallentamenti in direzione levante a partire dalle 11:30 di lunedì 31 ottobre 2022. Poco dopo mezzogiorno è stato anche chiuso il controviale di via Gramsci all'altezza del museo del Mare.

Turismo, tutto esaurito per il ponte di Ognissanti in Liguria

Si conferma quindi un ponte di Ognissanti da tutto esaurito con tantissimi turisti in città, alberghi pieni e locali affollati. Domenica la Regione ha diffuso alcuni dati relativi al turismo in Liguria: da gennaio ad agosto le presenze dei turisti sono state 11 milioni 668.723. Paragonandoli all'era pre covid, si tratta di 100mila visitatori in più rispetto al 2019. E a questo dato vanno aggiunti quasi 1 milione e 900 mila presenze nel mese di settembre, oltre 100 mila in più dell’ultimo anno pre pandemia, mentre il mese di ottobre conferma lo stesso trend.

L'acquario compie 30 anni, ingresso scontato per tutti i liguri per un mese

Terminato il Ponte, invece, l'Acquario ha previsto diverse promozioni dedicate ai liguri per quello che riguarda il mese di novembre, annunciando ulteriori iniziative nei mesi successivi fino a ottobre 2023 per festeggiare il 30esimo compleanno della struttura.

Dal 2 al 30 novembre la prima iniziativa è rivolta specificamente ai liguri con l’obiettivo di renderli partecipi di un importante patrimonio della regione e del paese. Per tutto il mese, ai residenti di tutte le province liguri, la struttura riserva la tariffa dedicata di 14,50 Euro. Lo speciale biglietto è disponibile e utilizzabile dal 2 al 30 novembre dal lunedì al venerdì (esclusi festivi) ed è acquistabile esclusivamente in biglietteria presentando il proprio documento di identità che riporti la residenza sul territorio ligure. Un’occasione per tornare a 'immergersi' negli ambienti acquatici di tutto il pianeta e venire conoscere gli ultimi arrivati, i quattro pinguini nati nel corso dell’estate cui lo scorso 19 ottobre i giocatori e l’allenatore della Nazionale Italiana di Rugby hanno dato i nomi: Try, Drop, Scrum e Touche.

I quattro giovani esemplari sono visibili nella grande vasca subantartica dedicata a queste specie. Si trovano in una fase diversa dello svezzamento: Try pesa 5,3 kg e si nutre direttamente dalle mani dello staff, due volte al giorno, con una dieta a base di aringa e capelin per un totale di circa 700 grammi di pesce al giorno. Scrum ha da poco ultimato lo svezzamento e ha iniziato a mangiare da solo un quantitativo ancora limitato pari a due aringhe al giorno per un totale di circa 200 grammi. Drop si trova ancora nella fase di svezzamento e si sta abituando gradualmente alla prima fase della dieta adulta a base di aringhe. Touche viene ancora nutrito in modo esclusivo dai genitori che mangiano in media 800/1000 grammi di pesce al giorno.

A novembre, l’Acquario di Genova è aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20 (ultimo ingresso ore 18), sabato e domenica dalle 9 alle 20 (ultimo ingresso ore 18). Martedì 1 novembre apertura anticipata alle 8:30 e chiusura alle 20 (ultimo ingresso ore 18).

Il calendario delle esperienze speciali per il compleanno dei 30 anni dell’Acquario di Genova verrà comunicato di mese in mese sul sito www.acquariodigenova.it e sui canali social Facebook, Instagram, Twitter della struttura.

Ufficio stampa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto all'Acquario: posteggi pieni e code in via Gramsci

GenovaToday è in caricamento