menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto all'Acquario di Genova, morto il delfino Teide

L'animale era arrivato nella struttura del 2012, da Tenerife. Aveva 23 anni: da chiarire le cause del decesso

Un lutto getta un’ombra di tristezza sulla riapertura dell’Acquario di Genova dopo il lungo periodo di lockdown. È infatti morto giovedì Teide, nato nel 1997 in una struttura di Tenerife e arrivato all’Acquario di Genova nel 2012.

Il delfino è stato trovato senza vita nella vasca giovedì. Al momento, fa sapere l’Acquario, non ci sono informazioni precise sulle cause della morte. L’animale non aveva infatti ferite, e non aver manifestato particolari problematiche.

«Lo staff Medico Veterinario della struttura aspetta di effettuare tutti gli esami e le indagini anche in collaborazione con gli enti ufficiali preposti, quali l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e i patologi dell’Università di Padova, per determinare la causa del decesso», fanno sapere dall’Acquario in una nota. Gli esami verranno condotti nei prossimi giorni per cercare di capire che cosa abbia ucciso il delfino.

«Resta il profondo dolore di tutto lo staff - prosegue la nota dell’Acquario - per la perdita di un animale che, come tutti quelli ospitati, grandi o piccoli che siano, viene curato e accudito quotidianamente con grande professionalità e dedizione e che fa parte di una vera famiglia»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Paura a Ronco Scrivia, esplode bombola di gpl

  • Coronavirus

    Coronavirus: 235 nuovi casi su 5.050 tamponi, incidenza in calo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento