Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cornigliano / Via Lodovico Antonio Muratori

Ex Ilva, assemblea per discutere la proposta di cassa integrazione

Appuntamento davanti ai cancelli per decidere come proseguire la mobilitazione

Possibile manifestazione per i lavoratori ex Ilva nella giornata di martedì 22 giugno 2021. Questa mattina, 21 giugno 2021, le rappresentanze sindacali unitarie e le segreterie territoriali di Fim, Fiom, Uilm, hanno incontrato la direzione di Acciaierie d'Italia per discutere dell'apertura della cassa integrazione ordinaria.

«Come Fiom - si legge in una nota - abbiamo risposto chiaramente che non siamo disponibili ad accettare una cassa integrazione per crisi di mercato, una crisi di mercato che non esiste, visto che tutti sanno come il mercato dell'acciaio stia vivendo un momento di crescita impetuosa. Il mercato tira? Bisogna lavorare. Evidentemente le motivazioni di questa cassa vanno ricercate altrove».

«I lavoratori - prosegue la Fiom - sono stanchi di accettare la situazione che vivono quotidianamente in fabbrica e domani lo dimostreranno in una assemblea ai cancelli in cui decideranno come proseguire la mobilitazione. Il tutto nel silenzio assordante del Governo, che pur avendo il 50% del potere decisionale nel Cda, sulle prospettive dell'azienda non è in grado di prendere una posizione all'altezza di questo nome».

«Come sempre i lavoratori delle Acciaierie sapranno rispondere in maniera adeguata a questa situazione, ben decisi a non essere loro a dover pagare scelte operate altrove», conclude il sindacato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Ilva, assemblea per discutere la proposta di cassa integrazione

GenovaToday è in caricamento