Cronaca

Abusi sessuali sulla figlia della convivente di 8 anni

Un 48enne genovese è stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di violenza sessuale su minore. L'inchiesta è partita dopo le dichiarazioni della ragazzina durante la causa civile per l'affidamento

Il pubblico ministero del tribunale di Genova, Luca Scorza Azzarà, ha iscritto nel registro degli indagati un genovese di 48 anni con l'accusa di violenza sessuale su minore. La procura intende accertare se l'uomo abbia abusato della figlia della sua convivente quando questa aveva solo otto anni.

La vicenda risalirebbe a cinque anni fa. Le violenze sarebbero avvenute in più occasioni quando la madre della piccola usciva di casa. L'inchiesta a carico del 48enne è partita dopo le dichiarazioni della ragazzina durante la causa civile per l'affidamento.

La 13enne ora vive con il padre. Dopo che la giovane ha confermato le violenze nel corso dell'incidente probatorio di ieri, ora il giudice potrebbe disporre una perizia per verificare la veridicità del racconto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali sulla figlia della convivente di 8 anni

GenovaToday è in caricamento