rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca

Autostrade, coda fino a 16 km in A26 per un cavo pericolante in galleria

La giornata di lunedì si è aperta anche con 5 km di coda in A7 in direzione Milano e due km in A10 tra Varazze e Arenzano

La settimana si è aperta sulle autostrade liguri con una lunga coda sull'A26, causata da un cavo penzolante nella galleria Massimo Risso, probabilmente divelti da un mezzo pesante in transito, per la cui sistemazione è stato necessario ridurre la carreggiata. Intorno alle 9 la coda è ancora a due cifre, ovvero nell'ordine dei dieci chilometri verso Genova, ma prima l'incolonnamento aveva raggiunto i 16 km.

Il direttore del 1° Tronco di Autostrade per l'Italia, Francesco Sapio, spiega che in base alle verifiche effettuate, il distacco del cavo è stato con ogni probabilità dovuto all'urto da parte di un mezzo pesante in transito, confermando che tutti i cantieri di Aspi sono allestiti a norma di legge e nel rispetto del disciplinare dei cantieri condiviso con Polstrada e tutti gli addetti ai lavori. Da quando Sapio è direttore del 1° Tronco di Genova, quindi da un anno a questa parte, episodi di questo tipo "sono sempre stati dovuti a comportamenti errati da parte degli utenti o al mancato rispetto delle indicazioni della segnaletica. Per questo invitiamo tutti a rispettare sempre la segnaletica".

Consultando le previsioni dei tempi di percorrenza sulla rete ligure per la giornata di lunedì 21 marzo 2022, resi noti dalla società il pomeriggio precedente, si nota subito il bollino rosso in entrambe le direzioni sull'A26 nella fascia oraria tra le 7 e le 10. Insomma, erano previsti possibili disagi in seguito alla riapertura della galleria 'Madonna delle Grazie II'.

La chiusura del tunnel si ripeterà dalle 6 sabato 26 alla stessa ora di lunedì 28 marzo. E poi dalle 22 di venerdì 1 alle 6 di lunedì 4 aprile e dalle 22 di venerdì 8 alle 6 di lunedì 11 aprile. Chi proviene da Genova ed è diretto verso Savona verrà obbligatoriamente deviato sull'A26 Genova Voltri-Gravellona Toce in direzione Alessandria/Gravellona, e potrà uscire alla stazione di Masone e rientrare dalla stessa in direzione A10/Savona. Attiva l'esenzione del pedaggio del tratto di A26 compreso tra l'allacciamento con la A10 e Masone per tutti i percorsi.

La giornata di lunedì si è aperta anche con 5 km di coda in A7 in direzione Milano e due km in A10 tra Varazze e Arenzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade, coda fino a 16 km in A26 per un cavo pericolante in galleria

GenovaToday è in caricamento