menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco alla guida di un pullman turistico

Un 52enne genovese è stato denunciato dalla Polizia stradale. L'uomo è stato fermato sull'autostrada A26 fra Ovada e Masone ed è risultato positivo all'alcol test

La Polizia stradale lo ha sorpreso ubriaco alla guida, fatto già di per sé grave, ma ancora più rilevante è il fatto che stesse guidando un pullman turistico. È successo intorno alle 17 di venerdì 3 maggio 2019 sull'autostrada A26 fra Ovada e Masone.

Gli agenti hanno deciso di controllare il pullman a causa del suo procedere a velocità sostenuta e con traiettorie poco regolari. Una seconda pattuglia è intervenuta sul posto e il mezzo è stato fatto fermare. Il conducente è stato sottoposto agli accertamenti del caso ed è risultato positivo all'etilometro con un tasso di 2 grammi/litro.

Mentre per i comuni guidatori il tasso consentito è di 0,5, per i conducenti di mezzi atti al trasporto di persone, questo limite scende a zero. Dunque i passeggeri hanno dovuto attendere l'arrivo di un secondo autista prima di riprendere il viaggio. Il primo, un 52enne genovese, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e si è visto ritirare la patente, con multa di 600 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento