rotate-mobile
Sicurezza

Vacanze, 7 consigli pratici per chiudere casa e partire in sicurezza

Basta seguire qualche accorgimento per non essere assaliti dalla FOND, la "paura di non fare abbastanza" e andare in vacanza senza pensieri

Con l’arrivo delle ferie, non vediamo l’ora di fare le valigie, staccare la spina e partire. Spesso però ci troviamo davanti alla preoccupazione di non lasciare la casa come dovremmo e veniamo assaliti dalla cosiddetta “FOND” - acronimo inglese per “fear of not doing enough” - ovvero dalla paura di non fare abbastanza. Sebbene spesso trascurati e considerati come scontati, è bene ricordarsi di seguire con cura alcuni accorgimenti per poter partire sereni e senza pensieri. 

  • Per migliorare il proprio umore e combattere l’ansia è utile stilare delle dettagliate to-do list sul proprio smartphone o nella propria agenda: scrivere delle brevi note nel corso della settimana antecedente alla propria vacanza aiuta a schiarirsi le idee e a gestire al meglio le priorità imminenti
     
  • Spegnere le luci (o accenderle saltuariamente, programmandole con il timer), così come serrare la valvola del gas e dell’acqua. Ma cosa fare con il router wifi? È consigliato lasciare il dispositivo attivo poiché comporta consumi elettrici ed economici minimi; inoltre, è necessario per poter sfruttare al meglio tutte le opportunità smart offerte dalla domotica e dagli elettrodomestici intelligenti, come per esempio, il sistema Home Connect di Bosch, che, tramite la rete wi-fi, connette gli elettrodomestici ai propri dispositivi mobili. Se si dimentica di aver spento tutti gli elettrodomestici o si ha bisogno di attivare la modalità vacanza, è possibile connettersi tramite app alla propria casa mentre si è in viaggio
     
  • Pulire da cima a fondo gli interni della propria casa, a partire dai cibi conservabili a lungo (da sigillare accuratamente) alla macchinetta del caffè fino ai sacchi della spazzatura. Senza dimenticare la cura delle piante, che vanno innaffiate con continuità. Non da ultima la pulizia della cavità del forno  
     
  • Far controllare i propri elettrodomestici: difficile è prevedere qualsiasi imprevisto domestico mentre si è in vacanza, ma grazie ad un’attenzione in più e al supporto della tecnologia, diventa tutto più facile. Per esempio, si consiglia di lasciare lo sportello della lavastoviglie aperto prima di partire per evitare la formazione di cattivi odori causati dall’umidità. Oppure si invita a staccare eventualmente la spina della maggior parte di grandi e piccoli elettrodomestici per un risparmio energetico più attento all’ambiente. Per gli elettrodomestici che rimangono accesi, la domotica consente di monitorare e gestire la propria smart home ovunque le persone si trovino nel mondo
     
  • Far sì che la propria abitazione sembri abitata contro ospiti indesiderati. Il giardino da mantenere sempre ben potato e curato, la cassetta della lettera da svuotare con regolarità, luci da accendere e serramenti da aprire ogni tanto sono alcune delle soluzioni vincenti da mettere in atto grazie al prezioso supporto di famiglia, amici e conoscenti
     
  • Sì ai social network, ma con prudenza: condividere online informazioni relative alla propria partenza e vacanza può “invitare” potenziali intrusi a fare irruzione nelle proprie abitazioni

    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze, 7 consigli pratici per chiudere casa e partire in sicurezza

GenovaToday è in caricamento