Come organizzare un trasloco a Genova: la lista delle cose da fare e i costi

Trasloco in città, nazionale o internazionale? Ecco tanti spunti per chi deve trasferirsi

Quando si acquista una nuova casa o si presenta la necessità di trasferirsi in un'altra zona di Genova, in un'altra città o addirittura in un altro Stato, è necessario rimboccarsi le maniche e darsi da fare per imballare mobili e oggetti.

Un'impresa tutt'altro che semplice: tutti coloro che hanno avuto a che fare con un trasloco almeno una volta nella vita sanno che anche le case più piccole possono contenere milioni di oggetti, dei quali naturalmente non ci si vuole disfare.

Dunque non resta altro da fare che rimboccarsi le maniche e organizzarsi, preparandosi anche a sostenere i costi dell'avventura che si andrà ad affrontare.

Organizzare un trasloco: come e cosa fare

Se il tempo è poco e le cose da trasportare sono tante e pesanti - pensiamo ai mobili - ci si dovrà affidare a ditte professionali di traslochi: in questo caso sarà lo staff dell'azienda a prendersi cura delle cose da imballare, trasportare, e rimontare.

Certo, per contenere le spese ci si può affidare al fai-da-te, un modo per fare anche la cernita di persona e controllare quello che effettivamente si vuole tenere. Meglio, sicuramente, farsi scorta di scatoloni di cartone: si vendono, ma ci sono anche tanti negozi e supermercati che li cedono gratuitamente.

E per quanto riguarda l'imballaggio dei mobili, meglio prestare attenzione e fasciare bene angoli e spigoli, le parti più esposte nonché quelle che si rovinano più facilmente.

Tipologie di trasloco

Dove ci si vuole trasferire? A seconda della risposta a questa domanda, esistono diverse tipologie di trasloco, che incidono ovviamente sul costo del trasporto dei mobili.

  • Trasloco in città: il più semplice, meno dispendioso e rapido.
  • Trasloco in Italia: in genere ci si affida a ditte specializzate che, con l'ausilio di furgoni, trasportano tutto il necessario. Il prezzo aumenta man mano che aumenta la distanza. Certo, se ci si trasferisce nelle isole, e dunque se bisogna ricorrere al trasporto via nave o aereo, i costi lievitano.
  • Trasloco all'estero: inutile specificarlo, è il più costoso, difficile (anche a causa delle barriere linguistiche e dell'iter burocratico che coinvolge più Paesi) e lungo. Meglio dunque in questo caso affidarsi a ditte specializzate in materia.

Traslocare a Genova: a chi rivolgersi?

A Genova ci sono diverse ditte che si occupano di traslochi, e i preventivi vengono inviati al cliente direttamente sulla base delle sue esigenze.

Ecco qualche idea:

Traslochi Silvestri - via Gualco 68 B, Genova - 010586058
Preventivi e sopralluoghi gratuiti per questa ditta che opera in tutta la provincia di Genova.

Steccone Traslochi - via Canevari 14, Genova - 010870572
Traslochi a Genova, noleggio furgoni e deposito mobili.

Cavanna Traslochi - via Colano 9/A, Genova - 0102473509
Da oltre 60 anni Cavanna opera nel settore di traslochi e trasporti per abitazioni private, uffici pubblici e aziende.

A&G Piovesan - via del Faggio 3, Genova - 0108394630
Traslochi nazionali e internazionali, noleggio autoscale, custodia e smaltimento mobili e trasporti speciali.

Come arredare casa spendendo poco

Potrebbe interessarti

  • Come installare da soli la vasca da bagno in casa

I più letti della settimana

  • Riordinare casa: qualche trucchetto per gettare via (senza rimpianti) le cose che non servono più

  • I metodi per avere sempre puliti i bidoni della spazzatura

  • Smart home: i frigoriferi intelligenti che fanno tutto da soli e ci aiutano a ridurre gli sprechi

  • Come installare da soli la vasca da bagno in casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento