Piano cottura brillante e pulito con 5 trucchi totalmente naturali

Ecco alcuni metodi naturali per evitare che il piano cottura si riempia di macchie incrostate e difficili da eliminare

Un piano cottura sempre pulito, privo di macchie e di aloni: per tanti è solo un sogno difficile da raggiungere per mancanza di tempo, ma se la pulizia viene effettuata regolarmente basta poco per tenere sempre in ordine. Se poi utilizziamo prodotti naturali e facilmente reperibili in qualsiasi casa, diventa tutto ancora più semplice.

Ecco dunque cinque rimedi naturali che forse non tutti conoscevano, per pulire in maniera impeccabile e veloce il piano cottura:

Dentifricio

Il dentifricio è sicuramente un prodotto eccezionale per la pulizia dei nostri denti, ma forse non sapete che ha anche moltissime funzioni alternative. Una di queste è proprio la pulizia del piano cottura. Il dentifricio ha una funzione sbiancante ed è leggermente abrasivo, di conseguenza aiuta a rimuovere con facilità le macchie e a lucidare le superfici.

Applicazione

Spremete il dentifricio direttamente sull’acciaio e spalmatelo su tutta la superficie aiutandovi con un cucchiaino o direttamente con le mani e lasciatelo agire per circa 5 minuti. Trascorso questo tempo potete rimuoverlo utilizzando una spugna umida e procedere, come per il metodo precedente, sciacquando ed asciugando con attenzione. 

Acqua e aceto

Questo metodo è molto pratico. In uno spruzzino (riciclato da un vecchio prodotto per la pulizia o da un vecchio profumatore) inserite una miscela di acqua e aceto in parti uguali e mescolatelo.

Applicazione

Spruzzate il prodotto così ottenuto direttamente sull’acciaio del vostro piano cottura. In pochissimo tempo, grazie alle sue proprietà, l’aceto va ad ammorbidire le macchie sul piano cottura, rendendone semplicissima la rimozione. Anche in questo caso è importantissimo risciacquare, ma vi accorgerete che rispetto agli altri metodi questa fase è decisamente più veloce, perché la miscela si elimina in un attimo.

Sale e limone

Anche sale e limone, oltre che in cucina, sono utilissimi nel campo delle pulizie. L’acidità del limone unita alla ruvidità del sale, contribuiscono a pulire e a far brillare il piano cottura.

Applicazione

Per pulire il piano cottura spargete del sale fino sulla superficie in acciaio. Tagliate a spicchi un limone e spremetene buona parte del succo sopra al sale. Utilizzate quindi la scorza del limone come una vera e propria spugna, andandole a passare sopra al sale con movimenti delicati per non rovinare l’acciaio. Anche in questo caso andate a rimuovere i residui sciacquando con una spugna e asciugando con cura. 

Farina gialla

L’ingrediente principale dell’ultimo metodo è un po’ inaspettato, ma veramente efficace. In un bicchiere mescolate alcuni cucchiai di farina per polenta con dell’acqua. Anche in questo caso, come per il bicarbonato, non esiste una dose precisa di riferimento, ma è necessario andare ad occhio fino ad ottenere una consistenza pastosa. 

Applicazione

Spalmate il composto ottenuto sul piano cottura aiutandovi con un cucchiaino e lasciatelo agire per una decina di minuti. Con una spugna umida andate quindi a rimuovere i residui. La farina ammorbidisce le macchie di sporco e grazie alla sua granulosità aiuta a rimuovere efficacemente le incrostazioni. È un rimedio particolarmente adatto ad una pulizia quotidiana, perfetto per rimuovere gocce d’olio e schizzi d’acqua che vengono assorbiti con grande facilità dalla farina.

Prodotti e accessori per pulire la casa a Genova, dove trovarli

Per chi invece non vuole rinunciare a comprare detersivi nei negozi, ecco qualche idea per trovare la soluzione giusta (tenendo conto che ormai anche molti punti vendita sono dotati di prodotti bio e naturali):

Ipersoap Genova - diversi punti vendita in tutta la città, qui la mappa.

Acqua & Sapone - diversi punti vendita in tutta la città, qui l'elenco.

Tigotà - diversi punti vendita in tutta la città, qui l'elenco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Termosifoni: come pulirli e farli funzionare in maniera efficiente

  • Proteggere le piante in inverno: realizzare una serra fai da te

  • Natale: tutti i consigli per decorare l'appartamento con stile

Torna su
GenovaToday è in caricamento