Circoncisione "terapeutica": dove viene effettuata in Liguria

Mentre nella nostra regione non è consentita la circoncisione "rituale" negli ospedali pubblici

Il servizio sanitario regionale garantisce la circoncisione ‘a scopo terapeutico’ sia pediatrica che adulta ma non quella ‘rituale’ in quanto non rientra nelle prestazioni previste dai Lea, livelli essenziali di assistenza. In particolare la circoncisione terapeutica pediatrica viene effettuata presso l’Istituto Gaslini e gli ospedali San Paolo di Savona e Sant’Andrea della Spezia.

È quanto precisa Regione Liguria, a seguito della tragedia avvenuta mercoledì 3 aprile 2019 a Genova con la morte di un neonato.

«A differenza di quanto accade in alcune Regioni come la Toscana – precisa la vicepresidente e assessore alla Sanità – in Liguria non è consentita la circoncisione ‘rituale’ negli ospedali pubblici. Occorre potenziare ancora di più la prevenzione e l’informazione anche nei consultori grazie alla presenza dei mediatori culturali con percorsi di accompagnamento mirati nei confronti delle famiglie per evitare la pratica casalinga di interventi invasivi che possono determinare anche la morte del neonato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Mezzanego, addio a Jessica Solari

  • Una grande nuvola avvolge Genova (e non solo): «È nebbia di mare» o caligo. Le foto dello strano fenomeno

  • Camogli, frana sotto il cimitero: le bare finiscono in mare

  • Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

  • Di che colore sarà la Liguria da domenica? Attesa per il nuovo monitoraggio

  • Addio ad Andrea, il giovane di Sant'Olcese che sognava un camper

Torna su
GenovaToday è in caricamento