Liguria prima regione a firmare il protocollo con AISM per il collocamento mirato delle persone con sclerosi multipla

Sebbene il 48% delle persone con questa patologia risulti occupato, il 30% di queste ha dovuto ridurre le ore di lavoro mentre il 27% ha dovuto cambiare lavoro

Sviluppare una collaborazione in materia di collocamento mirato delle persone con sclerosi multipla nel territorio regionale con riferimento alle fasi di orientamento, avviamento al lavoro e di mantenimento del posto di lavoro, contrastando l’abbandono precoce, contenendo i fenomeni di esclusione dal mercato del lavoro, sostenendo interventi di abilitazione ai fini lavorativi e realizzando attività sperimentali. Questi gli obiettivi del protocollo d’intesa che oggi Regione Liguria, prima in Italia, ha firmato con Aism. A sottoscrivere il documento, la vicepresidente e assessore alla Sanità e Politiche sociali, l’assessore alle Politiche del lavoro e Patrizia Aytano, presidente del Coordinamento regionale Aism Liguria.

I dati del Barometro della sclerosi multipla (annualità 2017 e 2018) confermano come, sebbene il 48% delle persone con questa patologia risulti occupato, il 30% di queste ha dovuto ridurre le ore di lavoro mentre il 27% ha dovuto cambiare lavoro. Inoltre, rispetto al totale della popolazione con sclerosi multipla, 1 persona su 2 evidenzia che i sintomi hanno impedito di fare il lavoro che avrebbe voluto svolgere o per cui era qualificato e 1 su 3 dichiara di aver lasciato il lavoro a causa della malattia. Risulta inoltre elevato il numero di domande di prestazioni previdenziali per pensioni di inabilità presentate da persone con SM (1.500 l’anno).

Con la firma del protocollo, le parti si impegnano a realizzare una serie di azioni per sostenere le persone con sclerosi multipla iscritte al collocamento mirato nei processi di accesso e mantenimento al lavoro. Inoltre l'intesa prevede la possibilità di avvalersi di contributi di altri soggetti quali, ad esempio, Inail, Fish, Prioritalia, organizzazioni sindacali e datoriali e le Asl. A seguito della firma odierna, nelle prossime settimane Aism sottoscriverà una convenzione attuativa con Alfa Liguria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento