rotate-mobile
Cura della persona

Giochi erotici di coppia: i consigli per accendere la passione

I giochi di ruolo erotici sono un modo divertente e fantasioso per accendere la passione e ravvivare il desiderio: questi i consigli per sperimentare inscenando giochi di coppia ad alto tasso erotico

Non c'è nulla che affievolisca la passione più della monotonia. Spesso, soprattutto le coppie che stanno insieme da molto tempo, provano un senso di insoddisfazione nel pensare alla propria vita sessuale: una sensazione che inevitabilmente nel lungo periodo mette le radici.

Ci sono però dei rimedi: si possono infatti rendere più movimentati i rapporti provando ad esempio nuove posizioni o sperimentando qualche novità, come i giochi di ruolo erotici, in cui ciascuno può essere ciò che più desidera e dove poter scoprire le fantasie più nascoste.

La sessualità e la fantasia, infatti, sono l’accoppiata vincente per rendere il sesso più movimentato, e con una buona dose di immaginazione (e magari l'aiuto di qualche sex toy) si potranno vivere momenti passionali ed estremamente divertenti, ravvivando così il desiderio e l'intimità di coppia. 

Ecco i consigli per organizzare dei giochi di ruolo erotici di coppia per accendere la passione ed esplorare le proprie fantasie.

Giochi erotici di coppia: i consigli per aumentare il desiderio e accendere la passione

1. Scegliere il gioco erotico giusto 

Come prima cosa, bisogna scegliere i ruoli da andare a interpretare, insieme con la “sceneggiatura” alla base del gioco di ruolo erotico. Che sia la professoressa e lo studente, il giardiniere e la casalinga, la regina e il servitore, l’importante è dare il via libera alla fantasia, arricchendo il tutto con dettagli intriganti.

Lingerie di pizzo, maschere, corsetti, costumi, reggicalze, le luci giuste, come anche manette, fasce di raso per coprire gli occhi o frustini: tutto può contribuire a rendere il gioco davvero bollente.

2. Per chi ama improvvisare

Se invece si predilige la semplicità si può optare per decidere unicamente la trama del gioco di ruolo, senza troppi fronzoli e dettagli, per poi lasciarsi andare all'improvvisazione, agendo in base allo sviluppo della situazione.

Spesso bastano la descrizione di una situazione diversa e fingersi chi non si è per dare vita vivere momenti di autentica passione: quello che conta di più in questi casi è l'immaginazione.

3. Scendere a compromessi 

Per scegliere il gioco erotico giusto è importante optare per qualcosa che piaccia ad entrambi. Le fantasie erotiche solitamente variano molto da persona a persona, ma trovare i giusti compromessi è fondamentale. Si potranno unire le idee in un unico gioco, o magari alternare le situazioni che piacciono ad uno e poi all’altro, l’importante è cercare di venirsi incontro il più possibile.

Un altro aspetto importante è mettere in chiaro fin da subito quali sono quelle situazioni “scomode” che possono far sentire i membri della coppia a disagio. D’altronde sono giochi erotici che devono far divertire. È necessario non fare nulla che non ci si senta in grado di fare. Se anche durante il gioco non si è a proprio agio, vale la pena interromperlo subito.

4. Giochi da tavola erotici

Una buona idea potrebbe essere quella di provare un gioco da tavola erotico: che sia strip poker, coppie di dadi o il gioco dell’oca, l’importante è che chi perde debba pagare pegno!

Chi perde potrà scegliere un’azione (come baciare, leccare, accarezzare...) mentre chi vince sceglierà la zona del corpo dove il “perdente” dovrà eseguire l’azione, oppure scegliere direttamente una penitenza prima di giocare, come magari uno spogliarello o un ballo sensuale.

5. Il gioco erotico dell'astinenza

Sembra un controsenso, ma in realtà il gioco erotico dell’astinenza può far crescere lentamente e inesorabilmente il desiderio. Imparare ad aspettare per poi gustare ogni momento, mettendosi l’uno nelle mani dell’altro, e riscoprire l'importanza dei preliminari può essere davvero il modo giusto per accendere la passione e vivere una lunga settimana di desiderio.

Nel gioco erotico dell’astinenza, infatti, dovrete fissare delle tappe sensuali una sera dopo l’altra: ad esempio, la prima sera si potrà guardare senza toccare. La seconda sera sfiorarsi a vicenda usando oggetti sensuali come piume, cubetti di ghiaccio, fiori. La terza sera sarà il momento di bendarsi gli occhi e così via, fino al rapporto completo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi erotici di coppia: i consigli per accendere la passione

GenovaToday è in caricamento