Quattro ricette facili e fresche per combattere il caldo

Largo alle classiche "insalatone", veloci e facili da preparare in casa senza dover accendere i fornelli surriscaldando ancora di più l'ambiente

In Liguria tornano ad alzarsi le temperature, tanto che è stata lanciata l'allerta arancione per caldo martedì 23 e mercoledì 24 luglio, quando le temperature massime percepite dovrebbero toccare i 35 gradi.

Ricordando che a Genova la comunità di Sant'Egidio ha attivato un numero di telefono amico per gli anziani contro i rischi del caldo, è bene sottolineare che in questi casi tutti dovrebbero seguire i consigli per combattere il caldo anche a tavola: e dunque largo a cibi idratanti e ad alto contenuto di sali minerali, come frutta e verdura. Importante bere molta acqua, e via libera anche a spremute, succhi di frutta, frullati, yogurt e sorbetti.

E per pranzare o cenare? Largo alle classiche "insalatone", veloci e facili da preparare in casa senza dover accendere i fornelli surriscaldando ancora di più l'ambiente.

In genere la più gettonata è la "niçoise", con insalata verde, tonno, pomodori, uova sode, mozzarella e carote. Ma si può davvero spaziare moltissimo: ecco tre ricette di insalate "anti-caldo" per preparare piatti diversi dal solito, da portare in ufficio, in spiaggia, o da condividere con gli amici anche di sera. Alcune sono conosciute e ne esistono diverse versioni, tutte si possono arricchire a piacere aggiungendo o togliendo ingredienti.

1- Ricetta vegana: la base è cetriolo e avocado, a cui si aggiungono pomodorini, ravanelli, cipolle, finocchio, crostini di pane (si possono comprare già tagliati a cubetti), olio, sale, pepe e limone.

2- Insalatona di mare: la base è insalata verde, a cui si aggiungono pomodorini, avocado, gamberetti, surimi e salmone affumicato (in alternativa a quest'ultimo, in commercio si trovano anche cubetti di tartare di tonno o salmone). Da condire con olio, sale, pepe, limone e una spruzzata di erba cipollina. 

3- Insalata di agrumi: per variare un po' e mangiare anche la frutta (esistono diverse varianti). La base è di arance e finocchio tagliatoa fettine. Quanto all'insalata verde, alcune versioni ne sono prive, ma è un ingrediente che si può senz'altro aggiungere. Si arricchisce con cipolla, noci, olive nere, pepe rosa (anche nero in alternativa), melograno. Da condire con sale, olio e limone e, se c'è, un goccio di succo di pompelmo.

4- Insalata greca: la base è di insalata verde a cui vengono aggiunti pomodorini, cipolla tagliata a fettine, cubetti di feta e olive nere. Da condire con sale e olio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

  • Aggredisce coppia ferma in auto per rubare una borsa, arrestato 35enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento