Ospedale Gaslini: arriva il "Food Shuttle" per educare alla corretta alimentazione

Visori di realtà virtuale, stampanti laser e 3D, microscopi digitali, distillatori, estrattori, diffusori di essenze, termoformatrici e macchine sottovuoto per far scoprire ai bambini quello che mangiano ogni giorno

L’Istituto Giannina Gaslini di Genova e Cirfood, leader nella ristorazione organizzata, presentano una iniziativa per l’educazione ad una corretta alimentazione dei più piccoli, attraverso l’organizzazione di laboratori con Food Shuttle, innovativo progetto di educazione al gusto e consumo consapevole nelle scuole ideato da Cirfood.

Il prossimo 16 ottobre, Giornata Mondiale dell’Alimentazione, gruppi di bambini delle scuole di Genova e di piccoli degenti dell’ospedale, avranno la possibilità, grazie al progetto Food Shuttle, di scoprire il valore degli alimenti e del territorio, l’origine dei prodotti, la biodiversità, la lotta agli sprechi e l’educazione al gusto.

I bambini, attraverso l’esplorazione attiva e con l’utilizzo di tecnologie immersive che amplificano i cinque sensi, potranno conoscere meglio quello che mangiano ogni giorno. Il progetto prevede l’uso di strumenti quali visori di realtà virtuale, stampanti laser e 3D, microscopi digitali, distillatori, estrattori, diffusori di essenze, termoformatrici e macchine sottovuoto.

Per sottolineare ulteriormente l’importanza di un’educazione alla corretta alimentazione, il menù del 16 ottobre servito da Cirfood presso l’istituto Gaslini sarà caratterizzato da piatti speciali, realizzati con materie prime biologiche, a km0, provenienti da commercio equosolidale e da pesca certificata MSC.

Infine, in un’ottica di miglioramento delle informazioni a disposizione di tutti gli utenti del servizio di ristorazione, da novembre Cirfood, che gestisce il servizio presso l’Ospedale Gaslini, metterà a disposizione di tutti i dipendenti dell’istituto l’app Menu Chiaro, per poter consultare tutti i giorni i piatti serviti al ristorante con indicazioni su calorie e nutrienti, oltre a utili consigli alimentari.

«Quest'anno l'alimentazione consapevole è il tema della Giornata Mondiale dell’alimentazione: cioè la necessità di essere sempre più consapevoli di ciò che mangiamo e su come realizzare una corretta dieta quotidiana, a livello nutrizionale ma anche ecosostenibile e solidale. L'Istituto Giannina Gaslini da sempre ha posto in grande rilievo la diffusione dell'educazione alimentare, sia nell'approccio clinico ai degenti e ai pazienti ambulatoriali di ogni fascia di età, sia nel proporre menu nutrizionalmente equilibrati nella ristorazione ospedaliera e in quella aziendale, sia con programmi ed eventi di educazione nutrizionale rivolti ad asili, scuole di ogni ordine e grado e alla cittadinanza. Tutto questo sfruttando la sinergia tra le dietiste e i medici dell'Istituto, i medici del Centro Nutrizionale, della Clinica Pediatrica- Centro Regionale di Diabetologia Pediatrica, della Gastroenterologia, della Scuola in Ospedale e del nostro Centro di Formazione» spiega Paolo Petralia, direttore generale del Gaslini.

«Nell'ambulatorio del Centro Nutrizionale vengono valutati quotidianamente soprattutto pazienti con malnutrizione per eccesso, cioè sovrappeso ed obesità, e pazienti con disturbi dell'alimentazione e conseguente alto rischio di malnutrizione per difetto. Cardine dell'intervento anche per questi pazienti rimane l'educazione nutrizionale con un consumo consapevole per favorire la scelta adeguata degli alimenti, soprattutto da parte dei bambini e degli adolescenti, ma anche da parte dei loro familiari» spiega Paolo Fiore direttore del Centro Nutrizionale del Gaslini.

«Per Cirfood l’impegno a diffondere una cultura del cibo, che sia sano, di qualità e gustoso, è uno dei pilastri valoriali che orientano le attività dell’impresa. Per questo motivo realizziamo iniziative che abbiano come obiettivo l’educazione in particolare dei più piccoli, per abituarli a vivere l’alimentazione come un momento di convivialità, salute e benessere. Siamo dunque molto felici di poter collaborare per la promozione di questi valori positivi con un’istituzione come l’Istituto Gaslini, che ha al cuore della propria attività la cura dei bambini» sottolinea Michele Attolini, Direttore Area Nord Ovest Cirfood.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

Torna su
GenovaToday è in caricamento