Sabato, 18 Settembre 2021
Alimentazione

Mornig Banana Diet: come funziona la dieta giapponese e quali sono i benefici delle banane

La Mornig Banana Diet è un regime alimentare a basso contenuto glicemico ideato dal medico giapponese Fujimoto. Egli sostiene che, oltre a far dimagrire, questa dieta sia un importante aiuto contro le malattie cardiovascolari

Esiste un metodo giapponese che - almeno sulla carta - dovrebbe consentirci di dimagrire fino a 3 chili in soli quattro giorni. Come? Grazie ad un alimento 'miracoloso': la banana. Questa dieta arriva direttamente dal Giappone ed è nota con il nome di Mornig Banana Diet. Ad ideare questo regime alimentare a basso contenuto glicemico è stato il medico giapponese Fujimoto. Egli sostiene, che oltre a far dimagrire, questa dieta sia un importante aiuto contro le malattie cardiovascolari.

Mornig Banana Diet: come funziona

Come suggerisce il nome stesso della dieta, la regola principale da seguire è proprio cominciare la giornata mangiando una banana a colazione. A questa possiamo accompagnare del tè, uno yogurt, un bicchiere di latte o un caffè.

L'ideale sarebbe mangiare solo banane fresche e mature al punto giusto, perché quelle acerbe possono risultare indigeste. Anche il pranzo e la cena dovrebbero sempre iniziare con una banana. Dopo possiamo completare i nostri pasti con alimenti come carne, formaggi magri, legumi, yogurt, verdure (spinaci, insalata). 

La cena deve essere consumata entro le ore 20.00. Non ci sono limiti su quanto mangiare, basta non esagerare con il dolce che è consentito solo una volta al giorno.

Per quanto riguarda invece gli alimenti da evitare, sono banditi del tutto zucchero e il pane bianco.

Sono permessi ma molto limitatamente pasta, patate, riso e in genere i carboidrati.

Gli snack sono ammessi, ma sono da evitare gelati e prodotti da forno. Dopo cena è consentito mangiare un pezzo di frutta fresca. Inoltre, è fondamentale il riposo: bisogna dormire bene e andare a letto presto.

Bisogna poi bere tanta acqua, almeno due litri al giorno e preferibilmente a temperatura ambiente; masticare bene gli alimenti per favorire la digestione e fare una camminata al giorno.

I benefici della banana

Ricca di antiossidanti, che aiutano a proteggere il nostro organismo dall’azione dei radicali liberi, capace di rafforzare il sistema nervoso e alleata nella perdita di peso, la banana è un frutto che dona numerosi benefici al nostro organismo. Tra i più importanti ricordiamo:

ha una funzione anti invecchiamento: la banana ha ottime proprietà antiossidanti, grazie alla presenza di flavonoidi e flavonoli in grado di prevenire e contrastare l’invecchiamento;

fa bene ai muscoli: la banana, infatti, è ricca di potassio, minerale indispensabile al corretto funzionamento del sistema nervoso, muscolare e cardiovascolare, e di magnesio, che contribuisce a rilassare i muscoli;

aiuta il buon funzionamento dell'intestino: la banana è un frutto astringente, utilissimo quindi da assumere durante episodi di diarrea, è un ottimo alleato dell’intestino pigro ed è ricca di sostanze che aiutano la digestione, migliorando anche la capacità dell’organismo di assorbire il calcio;

aumenta il senso di sazietà: grazie alle fibre vegetali;

è lo spuntino perfetto per gli sportivi: la banana, infatti, è ricca di potassio e sodio, i due minerali che vengono perduti maggiormente con la sudorazione. Inoltre, fornisce ai muscoli i carboidrati di cui hanno bisogno e il suo contenuto di antiossidanti aiuta nel recupero;

fa bene al cuore: il potassio, infatti, contribuisce a mantenere regolare il battito cardiaco e ha proprietà ipotensive, mentre il ridotto apporto di sodio aiuta a proteggere il sistema cardiovascolare dall’ipertensione;

è una buona fonte di vitamina C: una banana di media grandezza fornisce circa il 15% dell’apporto giornaliero consigliato per la vitamina C, capace di combattere i radicali liberi, aiutare a prevenire le infiammazioni, contribuire alla formazione del collagene e aiutare a mantenere in salute i vasi sanguigni;

migliora la concentrazione: il potassio, infatti, aiuta ad imparare, memorizzare meglio e ad avere una maggiore attenzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mornig Banana Diet: come funziona la dieta giapponese e quali sono i benefici delle banane

GenovaToday è in caricamento