Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Zoagli

Zoagli, gli abitanti dell'Aurelia: "Ormai sembra un'autostrada, servono i velox"

Gli abitanti della zona hanno lanciato una petizione online per sensibilizzare le autorità competenti al fine di garantire la sicurezza stradale  

Gli abitanti di Zoagli della via Aurelia hanno lanciato una petizione online (indirizzandola al sindaco Fabio De Ponti) per sensibilizzare le autorità competenti al fine di garantire la sicurezza stradale.  

"Siamo un gruppo di abitanti - si legge nella petizione - della via di Zoagli che attraversa l’intero nostro bellissimo paese e che oggi è diventata una sorta di autostrada ad alta velocità per automobilisti e motociclisti che si divertono a sfrecciare sotto le nostre case. La situazione a livello di inquinamento ambientale e acustico è insostenibile ma, soprattutto, altamente pericolosa per le persone che malauguratamente ogni giorno devono attraversare la via Aurelia, rischiando ogni giorno di venire travolte".

Residenti che poi aggiungono: "Così come altissimo è il rischio di incidenti stradali e collisioni tra veicoli, non essendo posizionati specchi sulle vie di accesso laterali, incidenti già verificatisi quest’anno. Basterebbe così poco per consentirci di vivere meglio e in sicurezza: posizionare degli autovelox lungo il tratto di via che dalla Galleria Castellaro porta alla fine del centro abitato. Tutti i nostri appelli sono rimasti sinora inascoltati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zoagli, gli abitanti dell'Aurelia: "Ormai sembra un'autostrada, servono i velox"

GenovaToday è in caricamento