Attualità

Pioggia di stelle per lo yogurt di un caseificio genovese premiato al Superior Taste Award

Undici stelle d’oro per lo yogurt del caseificio Val D'Aveto

È "pioggia" di stelle d'oro per lo yogurt di un caseificio della Città Metropolitana di Genova: ben 11 i riconoscimenti che arrivano dall'International Taste Institute (lo stesso che ha premiato anche l'azienda del pesto take away Pexto) e che garantiscono la qualità dei prodotti a cosumatori e buyer.

A ricevere i premi del Superior Taste Award 2024, il caseificio Val d'Aveto di Rezzoaglio con i suoi yogurt. Nel dettaglio, tre stelle d'oro sono andate allo yogurt colato bianco e a quello con pistacchio per il "gusto eccezionale". Due stelle d'oro per il "gusto notevole" rispettivamente allo yogurt colato con nocciola Piemonte Igp e con miele di tiglio, e infine una stella d'oro per lo yogurt colato con caramello salato, "gusto degno di nota" per la commissione.

“Questo riconoscimento internazionale premia la scelta di creare un prodotto sano, genuino e che si nutre solo del latte proveniente dalle valli Aveto e Trebbia. Una ricetta artigianale nata per regalare un momento di sapore autentico a tutti coloro che, scegliendoci, credono nel nostro lavoro”, ha dichiarato Angelo Galeati, amministratore delegato del caseificio Val d’Aveto, nato nel 1991 per rilanciare la produzione casearia a latte crudo del San Stè e salvaguardare l'identità della valle ligure. L'obiettivo è anche collaborare con le stalle del territorio sostenendo la filiera del latte ligure e rispettando le lavorazioni tradizionali. Tutti i prodotti sono infatti realizzati con latte intero, lasciato integro per esaltare la biodiversità tra latte di stalla e di alpeggio.

I premi sono l’esito della degustazione effettuata da oltre 200 chef e sommelier da tutto il mondo e provenienti dalle più prestigiose associazioni culinarie europee. I prodotti sono analizzati e valutati seguendo una metodologia rigorosa e neutrale. Sono degustati alla cieca da un nutrito gruppo di professionisti indipendenti di alimenti e bevande che non conoscono il marchio del prodotto e la sua origine quando lo assaggiano. Oltre ai punteggi, gli chef e i sommelier forniscono commenti e suggerimenti per un ulteriore miglioramento del prodotto.

La giuria del premio è composta da chef e sommelier conosciuti come Christian Brancaleoni (Miglior Sommelier d'Italia, 2022), Gabriel Biscay (Mof e 2 stelle Michelin), Ferran Vila-Pujol (Miglior Sommelier di Spagna, 2022), Michael Vanderhaeghe (2 stelle Michelin), Bernard Vaussion (Chef dei presidenti della Francia) e Julie Dupouy (3a classificata al concorso Miglior Sommelier del Mondo, 2016) e altri professionisti di fama mondiale. 

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui le nostre pagine Facebook e Instagram e iscriviti al nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di stelle per lo yogurt di un caseificio genovese premiato al Superior Taste Award
GenovaToday è in caricamento