rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Attualità Voltri

Voltri, comunità ecuadoriana e Amiu insieme per pulire la spiaggia

Domenica 20 novembre dalle ore 10 alle ore 13, organizzata dal consolato dell'Ecuador a Genova, con il patrocinio del Comune e il supporto del Municipio Ponente

Domenica 20 novembre dalle ore 10 alle ore 13 il consolato dell'Ecuador a Genova, con il patrocinio del Comune e il supporto del Municipio Ponente, ha organizzato una giornata ecologica di pulizia e raccolta rifiuti nella spiaggia di Voltri.

Un'azione di educazione ambientale legata al protocollo d’intesa firmato lo scorso marzo tra le istituzioni cittadine e Amiu per un maggiore coinvolgimento della comunità straniera più numerosa in città nel campo della sostenibilità ambientale e del riciclo dei rifiuti. Ai più diligenti, che raccoglieranno più materiali differenziabili, saranno consegnati premi offerti da Cressi Sub e Mares e alcuni gadget da parte di Amiu Genova che sarà presente con un proprio corner green.

L’evento sará anche un’occasione per diffondere il voto telematico, progetto pilota che coinvolgerà i cittadini ecuadoriani residenti nella giurisdizione del consolare nelle prossime elezioni del 05 febbraio 2023.

Gustavo Palacio Urrutia, console dell'Ecuador a Genova commenta: "L’iniziativa del Consolato si realizzerà con la partecipazione della comunità ecuadoriana ed è aperta a tutti coloro volessero aderirvi. Questa giornata segue la visione condivisa dell’Ecuador e dell’Italia nell’ambito della transazione ecologica".

"Domenica avremo tutti modo di partecipare al protocollo di intesa tra Comune, consolato dell’Ecuador a Genova e Amiu per dare un segnale forte andando a ripulire tutti insieme la spiaggia di Voltri - aggiunge l’assessore all’ambiente del Comune di Genova Matteo Campora - . Iniziative come quelle di domenica, alla quale invito tutta la cittadinanza a partecipare, sono di fondamentale importanza sotto molteplici punti di vista. Se il primo è quello più ovvio, ovvero la pulizia del litorale, il secondo che ne è diretta conseguenza non è da meno: siamo convinti che iniziative come queste siano il modo migliore per sensibilizzare e fare informazione sulla importanza della transizione ecologica e sul rispetto dell’ambiente a 360°. Ringrazio il Console dell’Ecuador e la sua comunità e Amiu".

Conclude Giovanni Battista Raggi, presidente Amiu Genova: "Le azioni concrete al di là degli impegni formali del protocollo d’intesa sottoscritto sono un impegno che Amiu persegue ogni giorno attraverso i suoi canali di comunicazione e sul territorio dove lavora. Una giornata di festa trasformata in un momento di educazione ambientale e di partecipazione alle iniziative istituzionali sono un connubio utile a creare un sistema virtuoso tra informazioni, sensibilizzazione e coinvolgimento di tutti i cittadini ecuadoriani che vivono e lavorano a Genova".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltri, comunità ecuadoriana e Amiu insieme per pulire la spiaggia

GenovaToday è in caricamento