rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità Voltri / Passeggiata Roberto Bruzzone

Voltri, dopo l'estate chiude la Spiaggia dei Bambini: "Oltre 3000 accessi solo con i centri estivi"

I numeri non sono ancora ufficiali, ma le prime proiezioni indicano oltre tremila accessi solo con i centri estivi e almeno altrettanti come libera fruizione

I numeri ufficiali ancora non ci sono, ma sulle proiezioni Yuri Pertichini di Arciragazzi Prometeo si sbottona: "Oltre tremila accessi con i centri estivi e altrettanti (almeno) come libera fruizione. Anche il costo lo stiamo verificando, ma non è inferiore ai diecimila euro". È questo il bilancio - seppur provvisorio - della Spiaggia dei Bambini di Voltri che oggi, lunedì 12 settembre, chiude come di consueto dopo la bella stagione: 90 giorni di apertura in cui sono stati ospitati ragazzi dei centri estivi, famiglie e da quest'anno anche utenti con disabilità grazie a una sperimentazione volta a rendere lo spazio più inclusivo. La spiaggia - gestita da Arciragazzi Prometeo - ha compiuto nel 2022 18 anni. Proprio quest'anno è stato battuto il primato di presenze di sempre, e sono stati aggiunti anche due gazebo in più per poter stare all'ombra.

Pertichini, su Facebook, ringrazia tutti coloro che si sono impegnati per questa stagione: "Oltre 15 giovani impegnati, la costante attenzione del Municipio Ponente, sia nella sua parte politica che di funzionariato che di area tecnica; UtriMare, l’associazione del litorale voltrese; il progetto/patto di sussidiarietà Act di Genova, che dopo i Let raccoglie e rilancia 'la casa' della Spiaggia dei Bambini, grazie all’accorta e precisa opera di coordinamento di Uisp Genova; i progetti 2022 'Sì per il Cep!' di Agorà Coop e 'generAzioni 2022' di Arci Liguria; tutte le associazioni, le coop e i gruppi che sono stati ospiti alla spiaggia; le associazioni legate alla disabilità che hanno stimolato la sperimentazione della spiaggia inclusiva. Tante singole persone, tantissime, a cominciare da Allegra Poltini referente dietro le quinte e da Edoardo Perdelli referente in loco, senza dimenticare la sempre presente Mariella Garbero che oltre alla logistica porta il collegamento con la bella realtà dei Sics e il fatto che senza Rita Bruzzone e Claudio Chiarotti del precedente consiglio municipale non avremmo fatto proprio niente e non avremmo potuto attivare quello che è stato raccolto con attenzione dal nuovo municipio con Paola Pesce Maineri e Guido Barbazza. Ovviamente con un pensiero a Marco Pesce (Utri Mare e molto altro)".

Insomma la missione della Spiaggia dei Bambini è compiuta anche questa volta: "Un’iniziativa complessa e faticosa, che però restituisce un risultato semplice, ovvero poter usare una spiaggia resa migliore per tutti, partendo dall’attenzione quasi ossessiva per i bambini e le bambine. Noi siamo già al lavoro per il 2023".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltri, dopo l'estate chiude la Spiaggia dei Bambini: "Oltre 3000 accessi solo con i centri estivi"

GenovaToday è in caricamento