Visita senologica gratuita per tutto il mese di ottobre

A ottobre si conferma l’appuntamento promosso dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori per la prevenzione del tumore al seno. Quest’anno Lilt rinuncia alla tradizionale apertura ufficiale del mese rosa in piazza De Ferrari, ma non ferma la prevenzione oncologica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Per tutto il mese presso il Poliambulatorio di Via B. Bosco 31/10 sarà possibile sottoporsi ad una visita senologica gratuita, fino ad esaurimento dei posti disponibili. La campagna di sensibilizzazione si rivolge in particolar modo a tutte le giovani donne (tra i 25 e i 49 anni) che non hanno mai fatto un controllo al seno e non rientrano ancora nello screening mammografico della ASL. Il tumore al seno è ancora il primo tra i tumori femminili. In Italia sono state 53.000 le donne a cui è stato diagnosticato nel 2019: 1 donna su 8. La sua incidenza è in continuo aumento, ma la buona notizia è che la mortalità è in calo perché circa il 90% dei tumori al seno può essere curato se diagnosticato in tempo.

La pandemia di COVID-19 che stiamo ancora affrontando ha interrotto per circa tre mesi tutti gli screening oncologici e parimenti l’attività ad essi complementare dei vari centri di prevenzione oncologica. Il tempo perduto rischia però di pesare sulla diagnosi precoce dei tumori e in particolare su quello della mammella. E’ stato stimato che a livello nazionale ci sia stata una riduzione dal 30% al 50% dell’attività di diagnostica senologica, con conseguente riduzione delle biopsie e delle diagnosi di tumore: circa 8.000 donne rischiano di ricevere una diagnosi tardiva, con inevitabili gravi effetti. C’è quindi da valutare un vero e proprio “effetto virus” che può essere particolarmente pericoloso per la salute delle donne. La soluzione è perciò quella di tornare a parlare di prevenzione. La sensibilizzazione riveste e rivestirà un ruolo ancora più importante che nel passato.

<< Per aumentare la percentuale di sopravvivenza e fermare il cancro sul nascere, bisogna tornare a fare prevenzione – afferma Paolo Sala, Presidente dell’Associazione di Genova – la LILT, presente capillarmente in Italia con 106 Associazioni Provinciali, è un punto di riferimento sul territorio e rispetta scrupolosamente tutte le disposizioni sanitarie in tema di COVID-19 per garantire la sicurezza dei propri utenti. Oggi sappiamo meglio come difenderci dal coronavirus e sono state collaudate misure di difesa da possibili contagi, così che le persone possano riprendere con tranquillità i loro controlli periodici, senza rimandare oltre>> PROGRAMMA MESE “ROSA” DEDICATO ALLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO Domenica 27 settembre – Tennis Club Genova “Non solo pallonetti… si tinge di rosa per la LILT” – X edizione del torneo benefico doppio femminile Giovedì 1° ottobre e sabato 31 ottobre – Lanterna di Genova “La Lanterna si illumina di rosa”: il monumento simbolo di Genova si illumina a sostegno della Campagna per la Prevenzione del tumore al seno (www.lanternadigenova.it/calendario-illuminazione-lanterna/) Mercoledì 14/20/28 ottobre - Poliambulatorio LILT Genova Consulenze nutrizionali gratuite con la Dietista Carolina Mantero. Le consulenze sono prenotabili a partire da giovedì 1 ottobre sulla pagina Richiedi una visita. (fino ad esaurimento posti). Venerdì 16 ottobre dalle ore 19.30 Grand Hotel Savoia – Via Arsenale di Terra 5 (ultimo piano) Swing Pink Night con gli Zenaswingers. Apericena e balli swing a cura di Silvia Palazzolo e del suo staff. Parte del ricavato della serata verrà devoluto a LILT Genova. Per partecipare è necessario confermare la presenza entro martedì 13 ottobre. Domenica 25 ottobre – Park Tennis Club Genova Torneo di tennis benefico.

Si ricorda che a partire da giovedì 1° Ottobre 2020 e per tutto il mese, sarà possibile effettuare una visita senologica gratuita presso il poliambulatorio LILT in via B. Bosco 31/10 a Genova. Le visite sono prenotabili sul sito LILT Genova nella sezione RICHIEDI UNA VISITA fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’iniziativa si rivolge alle donne tra i 25 e i 49 anni. Per sostenere la Campagna e le attività di prevenzione oncologica LILT, è possibile fare una donazione sul conto corrente dell’Associazione IBAN: IT41P0503401424000000022390 – causale: NASTRO ROSA La LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Sezione Provinciale di Genova è un’Associazione di Promozione Sociale che opera senza fini di lucro per la prevenzione oncologica e l’assistenza ai malati. L’Associazione conta oggi a Genova oltre 4.000 soci e nel Poliambulatorio di Via B. Bosco 31/10 fornisce ogni anno più di 8.000 prestazioni, tra visite ginecologiche e pap test, ecografie transvaginali, mammografie, ecografie mammarie, visite senologiche, visite e mappatura nei, visite urologiche, visite colon retto, visite ed ecografie alla tiroide, consulenze nutrizionali. Educazione alla salute nelle scuole e assistenza ai malati di cancro e alle loro famiglie sono parte della missione. Per informazioni: Tel. 010 2530160 – www.legatumori.genova.it – info@legatumori.genova.it

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento