Attualità

Università, protesta in piazza De Ferrari: contestato il rettore

Il presidio è stato organizzato dal collettivo Come Studio Genova, che dal 19 aprile occupa il Disfor: «Il rettore non vuole parlare con le studentesse e gli studenti, ma siede volentieri al tavolo con Confindustria e Regione Liguria»

Foto: Come Studio Genova

Tensioni in mattinata in piazza De Ferrari, dove un gruppo di studenti universitari che aderiscono al collettivo “Come Studio Genova” hanno contestato il rettore Federico Delfino con un presidio davanti alla sede della Regione.

Delfino stava partecipando a una conferenza stampa insieme con il vicepresidente di Confindustria, Sandro Scarrone, e all’assessore regionale Ilaria Cavo: un gruppo di manifestanti ha raggiunto il palazzo della Regione con uno striscione che recitava: “Università azienda, mafia precarietà”

«Il rettore non vuole parlare con le studentesse e gli studenti, ma siede volentieri al tavolo con Confindustria e Regione Liguria - spiegano dal collettivo Come Studio Genova - Risale a due giorni fa il rifiuto ricevuto alla nostra richiesta di un tavolo di trattativa per trovare un accordo sulle richieste maturate durante l'occupazione di questi giorni. Proprio oggi allora abbiamo fatto sentire le nostre voci fuori dalla sala trasparenza in piazza De Ferrari, dove si teneva un incontro finalizzato ad una programmazione dei dottorati condivisa con le aziende».

«Se ieri denunciavamo che l'atteggiamento da manager del rettore non è scevro da implicazioni politiche, oggi lo abbiamo gridato a tutta voce - hanno concluso gli studenti, che dal 19 aprile occupano il Disfor, Dipartimento Scienze della Formazione - Ci schifano gli intrallazzi tra università e Confindustria che sempre più piegano la ricerca alle esigenze del capitale, ai settori strategici del mercato locale e non. Delfino, romperemo la vetrina dietro cui ti nascondi e ti faremo uscire dalla boccia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, protesta in piazza De Ferrari: contestato il rettore

GenovaToday è in caricamento