Nubifragio notturno: tempesta di fulmini, allagamenti e tromba d'aria sul ponente

Tra le 2 e le 4 un violento temporale si è abbattuto sulla città, come previsto con l'allerta arancione: il bilancio

Photo Credit: Limet - Gianluca Gazzo

Un vero e proprio nubifragio si è abbattuto sulla città tra le 2 e le 4 della scorsa notte, con danni fortunatamente contenuti che si sono limitati ad allagamenti, alberi e intonaci pericolanti e poco più.

Alle 8 di lunedì mattina il bilancio era ancora parziale: una tromba d'aria si è abbattuta nei pressi del terminal Psa tra Pra’ e Palmaro (immortalata da Gianluca Gazzo, che ha condiviso lo scatto con Limet), provocando diversi danni tra cui un tetto scoperchiato in via Ratto, e anche la tempesta di fulmini ha fatto qualche danno - tra cui un incendio in zona Righi, via Mura delle Chiappe. 

Uno smottamento in A26, nello stesso punto in cui si era già verificata una frana, ha portato alla chiusura e poi alla riapertura del casello di Masone in entrambe le direzioni.

Numerosissimi i sottopassi allagati, da Sampierdarena a corso Torino passando per via Milano, con conseguenti chiusure al traffico. Decine gli interventi per alberi e intonaci pericolanti, moltiplicati non i cittadini, svegliandosi, hanno riscontrato i danni. Diversi allagamenti anche nel Tigullio, in particolare a Rapallo, dove alle 8 il maltempo stava ancora bersagliando la città.

Alle 8.30, infatti,  la struttura temporalesca più intensa stava insistendo sulla zona di Portofino, mentre in ampie porzioni regionali - soprattutto a Ponente, il più colpito nella notte - è tornato il sole. 

Tre le 7.30 e le 8.30 sono caduti 43.4 mm a Camogli e 31.8 mm a Rapallo. Gli altri numeri in termini di pioggia: 

  • Genova - Bolzaneto: 72,8
  • Isoverde Campomorone: 67,0
  • Genova - Pontedecimo: 60,8
  • Genova - Quezzi: 56,8
  • Genova - Fiumara: 50,2
  • Genova - Geirato: 49,8
  • Valleregia Serra Riccò: 48,8
  • Genova - Gavette: 45,8
  • Vicomorasso Sant'Olcese: 45,2
  • Genova - Castellaccio: 43,2
  • Monte Gazzo Genova: 41,0
  • Premanico Genova: 37,4

Allerta Liguria, orari e zone

Ricordiamo i dettagli dell'allerta emanato domenica:

  • Ponente (zona A): bacini piccolo e medi allerta gialla dalle 20 di domenica 6 settembre alle 9 di lunedì 7 settembre.
  • Versanti padani di ponente e di levante, zona centrale e levante (Zone B, C, D, E): bacini piccoli e medi allerta gialla dalle 20 alle 23.59 di domenica, arancione dalla mezzanotte alle 12 di lunedì 7 settembre.
  • Per i bacini grandi delle zone C, D, E: allerta gialla dalle 00.00 alle 12 di lunedì 7 settembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento